Torre Maura, si vuole vendicare e lo aggredisce con una mazza da baseball

0
Torre Maura, si vuole vendicare e lo aggredisce con una mazza da baseball

Condividi

Aveva deciso di porre fine, una volta per tutte, alle discussioni con un condomino, così, per essere più convincente, si è presentato all’uscio del contendente con una mazza da baseball.

L’AGGRESSIONE – L’uomo, un romano di 28 anni, incensurato, ha rotto il vetro di una porta finestra dell’appartamento del rivale in zona Torre Maura, anche lui romano, di 43 anni, è entrato in casa e lo ha aggredito, colpendolo più volte su tutto il corpo. Subito dopo il raid, il 28enne si è dato alla fuga a bordo della sua utilitaria.

L’INTERVENTO – La tempestiva segnalazione fatta al 112 da altri condomini, preoccupati delle grida e del trambusto, ha consentito ai Carabinieri del Nucleo radiomobile di Roma di intercettare il fuggitivo e di arrestarlo con le accuse di violazione di domicilio e lesioni personali aggravate. La vittima è stata trasportata al Pronto soccorso del policlinico Casilino dove le sono state diagnosticate lesioni giudicate guaribili in 7 giorni. Il ”giustiziere” è stato trattenuto in caserma, dove attenderà di essere sottoposto al rito direttissimo.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...