As Roma, le probabili formazioni della sfida con il Verona

0

La Roma prova a infilare la cinquina. Domani sera allo stadio Olimpico riceverà il Verona alle ore 18, un match importante per il campionato ma anche per capitan Totti che proprio domani compie gli anni. Chissà se si regalerà un gol, di sicuro Garcia non gli farà il torto di lasciarlo in panchina per tutto il match, almeno qualche minuto lo farà giocare salvo ovviamente farlo anche riposare in vista della gara di Champions di martedì 30 con il Manchester City.

LA FORMAZIONE – Garcia deve tener conto degli infortunati e valutare quindi bene ogni scelta. L’obiettivo è non cedere punti e restare in vetta alla classifica, sperando che il passo falso prima o poi lo faccia la Juve, o arrivare allo scontro diretto del 5 ottobre testa a testa.

La Roma dovrebbe schierare De Sanctis, Torosidis, Yanga Mbiwa, Manolas, Holebas, poi Paredes, Keita, Pjanic, Gervinho, Destro e Ljajic. E tenere in panchina Skorupski, Lobont, Calabresi, Somma, Cole, Maicon, Emanuelson, Verde, Nainggolan, Sanabria, Florenzi, Totti. Ovviamente scelte dovute agli infortuni, per dare spazio a chi ha giocato meno e far riposare gli altri in vista del Manchester.

GLI AVVERSARI – Probabile che la Roma non rischi Iturbe anche se è in via di recupero, nel Verona invece due gli ex in campo Toni e Tachtsidis, e poi per il 4-3-3 spazio anche a Lazaros, Gomez e  Jankovic, dietro invece Gollini in porta, Sorensen, Marquez, Moras, Brivio e Obbadi.

ALTRE NOVITÀ – Sarà Carmine Russo di Nola a dirigere la gara tra Roma e Verona, nei 10 precedenti con questo arbitro i giallorossi hanno vinto 7 volte e perso 3, l’ultima contro la Juventus con il gol di Osvaldo. Per la Roma assenti ancora Balzaretti, Strootman, Iturbe, Astori, Castan, De Rossi e Uçan. Astori ha rassicurato i tifosi, sta meglio e sta recuperando in fretta.

 

[form_mailup5q lista=”as roma”]

È SUCCESSO OGGI...