Ice Bucket Challenge, uno sportivo tira l’altro: da De Vrij a Totti

0
Ice Bucket Challenge, uno sportivo tira l’altro: da De Vrij a Totti
ice bucket challenge calcio serie a ss lazio as roma figc, da de vrij a totti passando per lotito e tavecchio

ARTICOLI IN EVIDENZA

Ogni estate ha il suo tormentone, e questo della secchiata d’acqua gelata è quello del 2014. La “moda” – che però ha uno scopo benefico, quello di raccogliere fondi per la lotta contro la Sla – è arrivata anche in casa Lazio e Roma.

IL PRIMO – Il primo giocatore della capitale a farsi la doccia fredda è stato De Vrij nominato dai colleghi di calcio olandesi. Lui stesso ha chiamato in causa Keita, Djordjevice e poi Felipe Anderson. Insomma uno tira l’altro. E alla fine è toccata anche a Biglia, Ciani e Vinicius, ma siamo sicura che la lista non si concluderà qui. Chiamato in causa anche Cavanda, ma della sua doccia nemmeno l’ombra su uno dei social network.

IN CASA ROMA – Ci si aspettava anche la chiamata di un cugino giallorosso, e invece a nominare il capitano della Roma Francesco Totti sono stati Aleksandar Kolarov e Bojan Krkić. E ora quindi attendiamo la risposta del capitano giallorosso, che non si tirerà indietro sia nel fare una donazione (obbligatorio per chi gioca, sia che non acetti o che accetti la sfida) che nel postare il video della sua Ice Bucket Challenge. Una cosa è certa: ha 24 ore di tempo.

VITTIME ILLUSTRI – E mentre Fiorello e il cantante Tiziano Ferro hanno chiamato in causa i politici del Bel Paese come Renzi, Grillo e Berlusconi, Andrea Agnelli – nominato dal patron del Verona Setti, insieme a Lotito e Galliani – ha invitato Tavecchio e Cristina Chiabotto. Chissà magari il numero uno della Figc farà la doccia ghiacciata insiema al suo “braccio destro” Lotito. Pallotta sorriderà e strizzerà l’occhio da New York. Qualcuno chiamerà in causa anche il sindaco Marino?

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...