A1, nei pressi di Anagni sequestrato un tir carico di droga

0
A1, nei pressi di Anagni sequestrato un tir carico di droga
droga spaccio

ARTICOLI IN EVIDENZA

Hanno utilizzato anche un drone i carabinieri di Massa Carrara per seguire un tir spagnolo con un carico di hashish, bloccato poi ieri all’alba in un’area di servizio dell’autostrada del Sole nei pressi di Anagni, in provincia di Frosinone.

IN MANETTE – In carcere sono finiti i due autisti romeni e sotto sequestro 456 chili di stupefacente – valore al dettaglio intorno ai 3 milioni di euro – trovati nascosti in un incavo del sottotetto del rimorchio. È quanto spiegato, riporta teleuniverso.it, in merito all’operazione dei Carabinieri del Nucleo investigativo di Massa, che ha visto anche la collaborazione dei carabinieri di Anagni.

L’AZIONE – Secondo quanto emerso, per seguire il tir, intercettato a Ventimiglia, è stato deciso di impiegare un drone che ha consentito, anche se a intermittenza per la necessità di ricaricare l’apparecchiatura in volo, di seguirne le mosse attraverso le immagini riprese dalla telecamera del velivolo. L’operazione è stata illustrata stamani in una conferenza stampa dell’Arma a Massa.

CARICO DIRETTO A BARI – I due romeni che erano a bordo del tir, entrambi residenti in Spagna dove è avvenuto il carico del camion, avrebbero detto di non sapere di trasportare droga e che erano diretti a Bari per imbarcarsi per la Grecia per poi proseguire per la Romania. Nell’abitacolo dell’autoarticolato sono state trovate però diverse bolle false che attestavano il trasporto di ortaggi e il loro relativo scarico, mai avvenuto, in varie parti d’Italia. (Fonte Dire)

 

È SUCCESSO OGGI...