Regione Lazio, dimezzati i tempi dei pagamenti alle imprese

0
Regione Lazio, dimezzati i tempi dei pagamenti alle imprese

ARTICOLI IN EVIDENZA

La Regione Lazio sta lavorando sul tema della fiscalità, lo assicura il governatore Nicola Zingaretti con un video messaggio proiettato in occasione dell’assemblea annuale della piccola industria di Unindustria.

IL DEBITO – Zingaretti ha spiegato che il debito della sanità ha fatto diventare il Lazio la Regione a più alta fiscalità d’Italia. Ma oggi la curva del disavanzo sta calando e si prevede con certezza che nel consuntivo 2014 e poi nel 2015 ci sarà un extra gettito di decine o di centinaia di milioni che la Regione intende utilizzare attenuando la leva fiscale o per gli investimenti.

LA RIPRESA – «Noi ce la stiamo mettendo tutta – ha aggiunto Zingaretti – nonostante il Lazio sia una Regione che la Corte dei conti e il ministero delle Finanze avevano definito in default con 22 miliardi di debiti, tempi di pagamenti alle imprese folli e scarse prospettive. Oggi invece sono stati già salvati 5 miliardi di debiti con i fornitori e nell’immediato ne verranno saldati altri 3,5. Questo ha portato anche ad un dimezzamento dei pagamenti delle imprese che in passato erano di 1.000 giorni. A dicembre erano 350, mentre nel 2015 verranno ulteriormente ridotti avvicinando il Lazio agli standard europei». Inoltre Zingaretti ha annunciato che venerdì verrà presentata la programmazione dei nuovi fondi europei per i quali la Regione ha ottenuto 600 milioni in più arrivando a un totale di 2,6 miliardi. Inoltre verrà istituita  una cabina di regia unica «che porterà più trasparenza e più concretezza».

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA REGIONE LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”51″]

È SUCCESSO OGGI...