Primavalle, danneggia auto e tenta stupro. Rischia il linciaggio della folla

0
Primavalle, danneggia auto e tenta stupro. Rischia il linciaggio della folla

ARTICOLI IN EVIDENZA

La Polizia ha arrestato un uomo, a Primavalle, a Roma, con l”accusa di danneggiamento aggravato, resistenza a pubblico ufficiale, violenza sessuale e lesioni. Tutto e” successo ieri sera quando sono giunte decine di telefonate al 113 da parte di cittadini che segnalavano la presenza in strada, in via Pietro Gasparri, a Primavalle, di un uomo che armato di spranga stava danneggiando le auto in sosta.

L’INTERVENTO DELLA POLIZIA – In breve tempo una pattuglia del reparto Volanti ed una del commissariato di zona sono giunte sul posto. Al loro arrivo, gli agenti non hanno avuto difficolta” ad individuare l”uomo che, ancora armato, cercava di sfuggire ad un centinaio di persone che tentavano di raggiungerlo. Ben piu” difficile e” stato invece riuscire a disarmarlo ed a bloccarlo. L”uomo, infatti, ha cercato in tutti i modi di sottrarsi all”arresto, minacciando di infettare gli agenti a causa di una sua presunta patologia. Al termine, comunque, i poliziotti sono riusciti a risolvere la situazione ed a condurlo in ufficio, dove e” stato identificato per D.F., 49enne italiano, con numerosi precedenti di polizia. Nell”effettuare le successive indagini ed ascoltando i numerosi testimoni delle sue imprese e” emersa anche una vicenda fino ad allora sconosciuta.

IL TENTAJTIVO DI STUPRO – Una donna, infatti, ha riferito che, scesa in strada per verificare eventuali danneggiamenti alle auto, si e” trovata di fronte l”uomo il quale, completamente fuori di se”, ha cominciato a farle delle minacce e proposte a sfondo sessuale. Poi, mentre la donna cercava di fuggire, e” stata afferrata per la maglia, bloccata e palpeggiata ripetutamente. Fortunatamente, la donna e” riuscita a divincolarsi ed a rifugiarsi all”interno del portone. Per il 49enne e” scattato l”arresto.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU CASALOTTI BOCCEA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”67″]

È SUCCESSO OGGI...