Da promessa della Roma a pusher di coca. Preso calciatore

0
Da promessa della Roma a pusher di coca. Preso calciatore

ARTICOLI IN EVIDENZA

Dopo Gianluca Cherubini un altro calciatore ex Roma finisce nei guati. Parliamo di Fabio Alessandrini, ex centravanti della giovane squadra giallorossa, trovato in possesso di grosse quantità di cocaina. I carabinieri lo hanno arrestato dopo averla trovata nella sua abitazione.

IL PROCESSO – Il reato è stato poi processato per direttissima, prima di essere derubricato. Alessandrini, ex promessa della formazione di Alberto De Rossi, era nello stesso promettente gruppo da cui sono emersi anche Florenzi e Bertolacci. L’arresto è avventuo dopo la scoperta di cocaina nella sua abitazione, per un totale di 55 dosi, insieme ad un bilancino e 1800 euro.

L’accusa era di detenzione ai fini di spaccio, ma il reato è stato poi derubricato. Gli avvocati del ragazzo hanno commentato l’accaduto: “Il ragazzo sta bene non è stata applicata alcuna misura cautelare, ha capito quello che ha fatto e non si è trattato di spaccio”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...