Cinecittà World: al via le navette ma mancano strade e infrastrutture

0
Cinecittà World: al via le navette ma mancano strade e infrastrutture

ARTICOLI IN EVIDENZA

Arriva Cinecittà world e in molti sono contenti: tra l’attesa per il nuovo parco a tema dedicato al cinema e i tanti posti di lavoro in questo periodo più che mai graditi, la nascita del nuovo parco è certamente una buona notizia tra tante situazioni difficili. Ma se per gli organizzatori tutto sembra ormai pronto in vista dell’imminente apertura del 10 luglio, tanti altri cittadini non sono dello stesso parere.

NODO INFRASTRUTTURE – Il tema del contendere sono i collegamenti, il traffico, e le infrastrutture legate al parco che sembrano del tutto assenti. Il grande flusso di turisti e visitatori del nuovo parco si riverserà ancora una volta sulla via Pontina e sulle strette strade di collegamento esistenti, prima tra tutte via di Castel Romano. Traffico di auto private e bus navetta, per la precisione: quelle che faranno la spola da Roma e Pomezia portando moltissimi clienti del parco dalla Stazione Termini e dalla fermata di Santa Palomba fino all’entrata del parco e viceversa. Così, mentre si prospetta un rinnovato interesse per questa area alle porte di Roma, i cittadini della zona si interrogano nelle strade e sui social sull’aumento del traffico, in una zona che, tra l’altro, ospita anche un campo nomadi.

COMMENTI IRONICI SU FB – L’ironia nei commenti trova nel presidente Renzi, oggi presente all’inaugurazione, uno dei bersagli preferiti. Ma è anche il degrado dell’area che viene messo in risalto dai cittadini: prostituzione, rom e il senso di quella che viene definita da alcuni l’ennesima “cattedrale nel deserto” della capitale. Per ora si spera che il nuovo parco porti lavoro e crei nuove occasioni per i turisti di rimanere a Roma un giorno di più: per la risoluzione dei soliti problemi i cittadini invece  sembra dovranno ancora aspettare.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU POMEZIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”37″]

È SUCCESSO OGGI...

Voto Elezioni Tagliando Antifrode

Elezioni, che cos’è il tagliando antifrode sulla scheda

0
Che cos'è il tagliando antifrode? Si entra in cabina elettorale, si vota, si esce ma é dopo non si mette subito la scheda all’interno dell’urna. Come già accaduto per le elezioni del 2018, sulle schede è applicato il cosiddetto tagliando antifrode

15enne accusa l’allenatore di nuoto: «Violentata in un hotel a Roma»

0
Un allenatore di nuoto è stato denunciato con l'accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti di una atleta quattordicenne. L'episodio sarebbe avvenuto un anno fa nella Capitale in una camera d'albergo.

Elezioni 2022: ecco qual è l’affluenza alle 12

0
Alle elezioni per il rinnovo della Camera alle ore 12 ha votato il 18,39% degli aventi diritto, quando i dati sono circa alla metà (relativi a 4.014 comuni su 7.904)

Estorsioni, droga e criminalità: arrestati “zì Sandro” e “Marione”

0
Marione e zì Sandro in manette. L’indagine era cominciata nel 2020 e ha ermesso di ricostruire un sistema di vendita di cocaina, hashish e marijuana ben strutturato e smantellato dalla squadra mobile di Roma