Papa Francesco diventa una applicazione gratuita: arriva Pope App 2.0

0
Papa Francesco diventa una applicazione gratuita: arriva Pope App 2.0
papa francesco magliana

ARTICOLI IN EVIDENZA

L’ultima versione dell’applicazione “Pope App” appena resa pubblica renderà il pontefice proveniente dalle periferie ancora più vicino alla gente. Proprio ieri infatti Papa Francesco ha potuto vedere di persona l’ultima release di “The Pope App”, applicazione per smartphone e tablet sviluppata sotto la direzione del Pontificio Consiglio per le comunicazioni sociali (Pccs).

VISTA ANCHE DAL PAPA – A illustrarne le caratteristiche, secondo una nota ufficiale,  il presidente del pontificio consiglio monsignor Claudio Maria Celli, accompagnato dal coordinatore del progetto, Thaddeus Jones, che ha incontrato ieri il Pontefice per mostrargli l’applicazione, già disponibile dal 4 luglio su ITunes e Google Play stores. Il Papa, prosegue la nota, ha espresso il proprio apprezzamento “per gli sforzi e il lavoro fatto da tutti i media service del Vaticano per migliorare la loro presenza e partecipazione nel mondo digitale”. The Pope App 2.0 – portale di attualità e informazioni su Papa Francesco, gratuito e scaricabile su dispositivi Apple e Android – è alimentata da News.va, presenta le ultime novità e informazioni prodotte dai media service del Vaticano e postati su News.va, network hub ufficiale della comunicazione vaticana.

LIVE STREAMING DELLE UDIENZE – L’app consente, tra l’altro, di seguire il live streaming di celebrazioni papali e udienze, ricevere notifiche di eventi pubblici, visualizzare foto e video papali, leggere l’ultimo tweet di @ Pontifex, i testi di omelie e discorsi. Nuovi il look e il design. Cinque le lingue: inglese, spagnolo, francese, italiano e portoghese.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...