Rai, Flavio Montrucchio non supera il provino

0
Rai, Flavio Montrucchio non supera il provino
flavio montrucchio grande fratello provino superato

ARTICOLI IN EVIDENZA

Mentre tutti i giornali mettono in prima pagina la notizia dell’arrivo di Floris a La7 (noi ci domandiamo che cosa faranno Travaglio, Santoro, Mentana, Paragone, Merlino, Gruber, Formigli, Sottile, andranno tutti alla Rai? Comunque se son Floris fioriranno) noi invece puntiamo ancora i nostri riflettori su Flavio Montrucchio.

IL CASO MONTRUCCHIO – Come ben sapete l’eroe di Raiuno è stato sottoposto a numerosi provini postumi per il programma “A torto o a ragione” (nella collocazione oraria di Verdetto Finale) ma la notizia da prima pagina è che Montrucchio non ce l’ha fatta! Il dottor Leone, direttore di Raiuno, ormai in prepensionamento, ha dovuto allargare le mani sgomento. Ci hanno provato in tutte le maniere, cercando di rendere meno difficile l’audizione, di trovare soluzioni che semplificassero la formula, attuando correzioni sul testo per non mettere in imbarazzo il giovine di belle speranze, ma la prestazione era così indifendibile che il grande Montrucchio è stato riconosciuto inadatto alla trasmissione (comunque i nostri telespettatori più curiosi potranno finalmente vedere Montrucchio in azione nel programma premio Caruso a metà luglio su Raiuno). La decisione di

ALTRO BUCO NERO – @Giankalerone ha provocato la tempesta cosmica sul palinsesto, si è riaperta la voragine, un buco nero nello spazio del primo pomeriggio di Raiuno. Si è ripartiti all’attacco. Lorella Cuccarini e Monica Leofreddi sembrerebbero uscite di scena. In pole position Roberta Lanfranchi, forte di essere nella squadra di Ferdinando Capecchi manager di Carlo Conti, e Luca Barbarossa reduce da Super Club, un flop su Raidue con Max Giusti. Ma la notizia non è questa, Giancarlo Leone, in tarda età, forse anche grazie ai piccoli suggerimenti di Cinque Quotidiano, ha scoperto il valore del provino e quindi, udite, udite, sia Roberta Lanfranchi e Luca Barbarossa la prossima settimana saranno sottoposti a un’audizione. Poi toccherà ad altri? Notizie che ci illuminano di speranza. Certo a questo punto prima della partenza di settembre sarebbe meglio sottoporre tutte le conduttrici e conduttori già inseriti negli spazi a una verifica professionale, anche per non offendere solo Montrucchio, Lanfranchi & Barbarossa.

IL SUGGERIMENTO – Noi suggeriamo una commissione formata da veri esperti del mondo televisivo e ci aggiungeremmo anche un luminare della lingua italiana, per approfondimenti sulla cultura di ciascun artista. Sarebbe una strada da percorrere sempre, per rispetto a chi paga l’abbonamento, e per vedere in onda finalmente persone preparate. Un sogno irrealizzabile? Forse. Certo qualcuno in Rai starà già pensando di istituire La direzione del provino, un nuovo settore dove accontentare tanti altri aspiranti dirigenti. La mentalità non cambia mai, ma speriamo che cambi al più presto la Governance.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU MALEDETTA TV DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”5″]

È SUCCESSO OGGI...