Agguato della Camilluccia: ritrovato a Pofi il tesoro di Silvio Fanella

0
Agguato della Camilluccia: ritrovato a Pofi il tesoro di Silvio Fanella

ARTICOLI IN EVIDENZA

Era nascosto in appartamento di un piccolo comune del frusinate, Pofi, il tesoro di Silvio Fanella, il 41 enne ucciso ieri in un’agguato alla Camilluccia nella zona nord di Roma.

PICCOLA RICCHEZZA CASALINGA – Una ricchezza contata in 34 bustine contenenti diamanti, 284 mila dollari in contanti e altro denaro per 118mila euro, oltre a una serie di orologi Rolex tempestati di diamanti. Il tesoro è stato scoperto dai carabinieri del Ros come risultato di un’operazione congiunta con la squadra mobile della polizia di Stato.

LA SCOPERTA DI CARABINIERI E POLIZIA – La scoperta mette in luce alcune modalità utilizzate da Fanella per mettere da parte denaro: Fanella era considerato il cassiere di Gennaro Mokbel, l’imprenditore romano legato alla destra condannato a 15 anni: morto durante una sparatoria  fu condannato in primo grado a 9 anni di reclusione nell’ambito dell’inchiesta per la presunta maxi truffa di Fastweb-Telecom Italia Sparkle.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...