Scomparsa Giorlandino, si segue la pista del rapimento

0
Scomparsa Giorlandino, si segue la pista del rapimento

ARTICOLI IN EVIDENZA

Non si fermano le ricerche di Mariastella Giorlandino, l”imprenditrice scomparsa mercoledi” nella Capitale senza lasciare traccia. I Carabinieri, che conducono le indagini, hanno ascoltato familiari, amici e collaboratori della donna nel tentativo di ricostruire le ore che hanno preceduto la sua scomparsa. La Giorlandino, proprietaria di nove centri diagnostici Artemisia-Lab in tutta Roma, mercoledi” mattina, come sempre, sarebbe uscita di casa e si sarebbe diretta al lavoro con la sua Smart bianca e grigia. In mattinata, inoltre, ha anche partecipato a una riunione. Poi il silenzio. Il suo telefono cellulare da mercoledi” sera risulta spento. A fare la denuncia di scomparsa il marito della donna, Carlo De Martino, che non vedendola rientrare e” andato dai Carabinieri. In una nota l”uomo oggi scrive:

L’APPELLO DEL MARITO – “Non ho parole per esprimere il mio profondo dolore e la forte preoccupazione per l”inspiegabile assenza di Stella, che purtroppo e senza alcuna giustificazione, da ormai due giorni non da” piu” alcun segnale. Sono molto preoccupato poiche” questa assenza fa seguito alle continue denunce sporte da mia moglie nei confronti di ignoti, per gli innumerevoli episodi di stalking fisico, psicologico, mediatico e amministrativo/burocratico che nel corso degli ultimi mesi si sono perpetrati contro di lei e purtroppo anche contro di me. Mi auguro- aggiunge- che il lavoro delle forze dell”ordine, nelle quali confido pienamente, possa darci presto buone notizie e chiedo a chiunque possa averla vista in queste ore di darne pronta comunicazione alle istituzioni deputate. Ringrazio, infine, le migliaia di persone che stanno in queste ore manifestando la loro solidarieta” a tutti noi, in un momento cosi” difficile e drammatico. Chiedo, cortesemente, a tutta la stampa- conclude poi il marito di Mariastella Giorlandino-di rispettare la nostra assoluta riservatezza promettendo immediate comunicazioni in caso di eventuali notizie”.

L’INCHIESTA – La Procura di Roma, intanto, indaga sulla scomparsa della manager. Il procedimento e” stato affidato per connessione al pm Mario Dovinola che gia” lavorava su un procedimento relativo a vicende finanziarie del gruppo e una denuncia per stalking fatta dalla donna recentemente. Tra le piste al vaglio degli inquirenti ci sarebbero anche conflitti in ambito familiare. Solidarieta” alla famiglia della donna anche dai dipendenti e collaboratori del gruppo Artemisia-Lab che in una nota vogliono “manifestare la piena e totale solidarieta” alla famiglia per l”improvvisa assenza di Stella, nella speranza che la stessa possa tornare subito a riabbracciare tutti i suoi cari”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...