Roma, escrementi di cavallo invadono la pista ciclabile

0
Roma, escrementi di cavallo invadono la pista ciclabile

ARTICOLI IN EVIDENZA

Sembrava uno scherzo ma a passare sulla ciclabile del quartiere bene dei Parioli, nei giorni scorsi si potevano trovare alcuni tratti, come mostra la foto, con una distesa di escrementi di cavallo.

ESCREMENTO DI CAVALLO – Sì proprio di cavallo, a dimostrazione che se non bastasse il degrado esistente sulle nostre e poche ciclabili, ad esso ultimamente si sta aggiungendo il passaggio di equini e animali che pur non volendo inquinano la pista ciclabile e gettano nel degrado uno spazio riservato ai ciclisti. Intanto, come denuncia ancora una volta l’associazione Biciroma la Tevere Sud Magliana GRA è ridotta a un vicolo a causa delle erbe cresciute e delle sterpaglie; la tevere nord è nella stessa condizione con erbacce e alberi caduti.

ANCORA DEGRADOA Piazza sempione il degrado è stato documentato do noi nelle scorse settimane. E per finire c’è la banchina del Tevere che da piacevole passeggiata sulle due ruote viene improvvisamente interrotta dall’invasione delle bancarelle estive. Per una nuova pista appena aperta, quella di Monte Mario (sulla quale in molti hanno espresso perplessità relative al progetto) la maggior parte dei tracciati già esistenti si presenta nel più sconfortante degrado. Questa è l’estate che si profila a Roma per gli amanti delle due ruote.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...