Sbatte la testa mentre gioca a calcio: gravissimo 13enne di Monteverde

0
Sbatte la testa mentre gioca a calcio: gravissimo 13enne di Monteverde

ARTICOLI IN EVIDENZA

Era in vacanza ritiro con la società di calcio Monteverde. Sport e divertimento per due settimane, nessuno poteva immaginare una tragedia simile. Un ragazzo di 13 anni è stato ricoverato in gravi condizioni al reparto di neurochirurgia di Pescara dopo aver battuto la testa contro un palo della porta di un campetto di calcio nei pressi di un albergo di Fara S. Martino (Chieti).

LA DINAMICA – Il ragazzo, secondo la ricostruzione del Messaggero, durante una partita ha sbattuto pesantemente il capo contro il palo: il giovane ha perso conoscenza e ha avuto una emorragia dall’orecchio. I soccorsi sono scattati immediatamente. Mentre da Casoli (Chieti) partiva l’ambulanza del 118, da Pescara si alzava in volo l’elicottero che in pochi minuti ha trasportato il ferito in ospedale, dove è sotto stretta osservazione medica anche per un preoccupante trauma cranico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...