Pallanuoto, sognando la serie A: Roma Vis Nova sfida Civitavecchia

0
Pallanuoto, sognando la serie A: Roma Vis Nova sfida Civitavecchia
Pallanuoto, Roma Vis Nova al match point con civitavecchia per la serie A

ARTICOLI IN EVIDENZA

La febbre è alta al Foro Italico. Oggi pomeriggio alle 17:30 la Roma Vis Nova riceverà la Snc Civitavecchia per gara 2 della finale promozione per l’A1. Dopo l’epica vittoria ai rigori di sabato scorso al PalaEnel di Civitavecchia (15-14), la formazione di Cristiano Ciocchetti si giocherà uno storico match-point per l’accesso dei leoni nella massima serie nazionale della prossima stagione.

LA VITTORIA N.1 – Il sette capitolino ha dimostrato di saper tenere testa ad un’avversaria quotata come quella rossoceleste, sfiancata nel primo round grazie alla freschezza atletica, alla velocità e al nuoto, e stesa con una tigna e una maturità che solo le grandi squadre sanno impiegare in acqua in appuntamenti del genere.

Seppur impensabile a inizio campionato per la squadra più giovane di tutte tra Serie A1 e A2, dopo l’impresa di sabato ora Roma ci spera davvero. Accarezzare il sogno di un posto nella massima serie nazionale si può, ma sarà necessario dare il tutto per tutto per non perdere il treno che domani passerà dalle parti del Foro. E tramutare quel sogno, in realtà.

PAROLA DI COACH – «Abbiamo rivisto alcune cose, soprattutto in fase difensiva per affrontare questa seconda gara – spiega coach Ciocchetti -. Il Civitavecchia sarà aggressivo da subito, non può più perdere, la pressione sarà davvero tanta. Noi dovremo sfruttare il match-point e il fattore campo, avendo già una vittoria dalla nostra».

IL VICHINGO Simone Pappacena, il “vichingo” come lo chiamano in squadra, vuole una Roma Vis Nova con i piedi per terra: «Non entreremo certo in acqua pensando di aver chiuso i giochi. Sarà una battaglia durissima. Abbiamo fatto una stagione incredibile, centrando un traguardo impensabile a inizio campionato. Ma ora c’è una partita decisiva da giocare, venderemo cara la pelle e faremo di tutto per vincere».

L’inizio della partita è fissato per le 17:30 al Foro Italico (ingresso libero), gli arbitri dell’incontro saranno Gomez e Castagnola. Coach Ciocchetti avrà a disposizione: Bonito, Pappacena, Murro, Ferraro, Miskovic, Briganti, Spinelli, Innocenzi, Vitola, Manzo, Priori, Cuccovillo, Serrentino.

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...