Ostia, aveva molestato due giovani ragazze: preso romeno 29enne

0
Ostia, aveva molestato due giovani ragazze: preso romeno 29enne
violenza roma primavalle

ARTICOLI IN EVIDENZA

E’ stato fermato ieri a Ostia da una squadra in borghese di agenti della polizia di Roma Capitale X Gruppo Mare un romeno di 29 anni, corrispondente alla descrizione del molestatore denunciato alla polizia lo scorso 13 giugno da due donne di 27 e 19 anni.

IL FATTO – Le ragazze, una delle quali incinta, avevano raccontato di essere state aggredite poco dopo le 18 nelle vicinanze della stazione Lido Centro. Una delle due giovani dopo essere scappata era riuscita a scattare con il telefono delle foto dell’aggressore. Ieri, intorno alle 16.30 gli agenti in borghese della polizia di Roma Capitale dopo aver individuato l’uomo che si aggirava tra via Paolo Orlando e via Ottavio con fare sospetto, lo hanno portato al comando di Ostia.

LA DENUNCIA – Il maniaco, romeno senza fissa dimora con precedenti per furto, è stato poi portato al Commissariato di Ostia, dove è stato riconosciuto dalle due donne molestate. Il magistrato ha disposto la denuncia a piede libero per tentata violenza sessuale. Altra storia di violenza sulle donne a Marino. Non si era mai rassegnato alla fine della loro storia il 38enne romano arrestato dai carabinieri della stazione di Santa Maria delle Mole per atti persecutori ai danni della sua ex compagna. L’uomo, che tre mesi fa aveva subìto la decisione della donna di troncare il loro rapporto e l’invito a lasciare la casa dove convivevano, da quel momento ha dato vita ad una serie di comportamenti vessatori e minacciosi nei confronti della ex.

IL RAPTUS  L’epilogo è andato in scena nella tarda serata di ieri, coi carabinieri che, allertati dalla donna che ha chiamato il 112 in lacrime, sono accorsi nella sua casa poiché al rientro, dopo alcune commissioni svolte, la giovane si è ritrovata innanzi all’ex compagno, che ha dato in escandescenza, con tanto di minacce e insulti. Il culmine lo ha raggiunto quando in preda ad un raptus, in un escalation di rabbia e violenza, il 38enne ha più volte tentato di incendiare la porta d’ingresso dell’abitazione. I Carabinieri, individuato l’aggressore, lo hanno arrestato e portato in carcere.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU OSTIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”26″]

È SUCCESSO OGGI...