Cinecittà, tenta il furto di un’auto ma era già rubata

0
Cinecittà, tenta il furto di un’auto ma era già rubata
ladro auto maldestro tuscolano

ARTICOLI IN EVIDENZA

La scorsa notte, i carabinieri della Stazione Roma Cinecittà hanno arrestato un cittadino moldavo di 19 anni, incensurato, con l’accusa di tentato furto aggravato e false dichiarazioni a pubblico ufficiale.

IL FATTO – Il giovane è stato notato da una pattuglia di militari in via Silicella, nel quartiere Cinecittà, mentre armeggiava con delle pinze nell’abitacolo di una nuovissima Fiat 500. Quando i Carabinieri, per verificare cosa stesse realmente facendo, gli si sono affiancati chiedendogli i documenti, il giovane ha risposto di non averne declinando, quindi, le sue generalità.

VERIFICHE – Da una verifica eseguita nella banca dati delle forze dell’ordine, la “500” è risultata oggetto di un furto denunciato il mese scorso da un 22enne romano. Per questo motivo, il giovane moldavo è stato accompagnato in caserma dove, grazie ai riscontri ottenuti dalle sue impronte digitali, è emerso anche che le generalità che aveva fornito ai carabinieri erano assolutamente inventate.

L’ARRESTO – Per il 19enne, quindi, è scattato l’arresto. La “ricercatissima” autovettura, invece, è stata sequestrata in attesa di essere riconsegnata al proprietario.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU CiNECITTÀ/TUSCOLANO DIRETTAMENTE SULLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”54″]

È SUCCESSO OGGI...