Materassi abbandonati: da Appio a Montesacro, ecco perchè sono in strada

0
Materassi abbandonati: da Appio a Montesacro, ecco perchè sono in strada

ARTICOLI IN EVIDENZA

Una truffa con in mezzo la complicità di alcuni cittadini romeni. Un’operazione per “rottamare” i vecchi materassi con dentro la fregatura. Che in questo caso finiva sulle spalle della collettività… direttamente in mezzo alla strada. A scoprirla è stato il quotidiano “Il Messaggero che dopo alcune segnalazioni dei cittadini ha voluto guardare a fondo alla storia scoprendo un insospettabile giro.

A VIA APPIA E VIA GENZANO – Due negozi di via Appia Nuova e via Genzano a Torpignattara avevano inventato la “rottamazione” dei materassi. Con questa idea riuscivano a vendere il materasso nuovo garantendo al cliente lo smaltimento per una piccola cifra in più. Ma (e qui scatta la truffa), anzichè avviare la normale procedura di smaltimento presso l’Ama venivano contattati alcuni Rom che si prendevano una somma molto più piccola dei venti euro richiesti, e in maniera del tutto illegale venivano dati a loro i materassi. Che però, puntualmente, finivano ai margini delle strade accanto ai cassonetti o venivano portati in zone ultraperiferiche dove qualcun altro si dedicava a smembrarli per ricavare molle e materiali ferrosi destinati alla vendita delle ferraglie.

DUE PREGIUDICATI SCOVATI DAI VIGILI – Autori dell’operazione illegale due romeni con precedenti penali che i vigili urbani del gruppo Pics della polizia locale di Roma capitale hanno scovato al termine di una serie di indagini. Indagini che dopo Tor Pignattara e Appio, stanno estendendosi ai quartieri di Montesacro e sulla via Salaria.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUEQUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...