Ct Costa Rica «Ecco come batteremo l’Italia»

0
Ct Costa Rica «Ecco come batteremo l’Italia»

ARTICOLI IN EVIDENZA

Inizia con una polemica contro Josè Mourinho la conferenza stampa di Jorge Luis Pinto. «Davvero ha detto che la Costa Rica non può ripetersi a pochi giorni di distanza dalla vittoria sull’Uruguay? Lui se vince il mercoledì non può vincere anche alla domenica? Le nostre aspettative sono il contrario: vogliamo fare meglio rispetto all’esordio. Siamo sereni, piuttosto qualcun altro forse è nervoso».

 OBIETTIVO VINCERE – «Quelli che ci davano fuori con tre sconfitte al primo turno sono gli stessi che pronosticavano la Spagna in finale – punge il colombiano Pinto che a San José e dintorni chiamano il Professore. «Quel che conta nel calcio di oggi è correre» dice Pinto. E in effetti contro l’Uruguay la Costa Rica sgambettava ai 30 gradi di Fortaleza. La difesa dei centroamericani è compatta, a 5. L’esterno Gamboa ha licenza di spingere, mentre dal centrocampo a 4 si staccano le due ali Bolanos e Ruiz a dar manforte alla punta emergente Campbell, formando un 5-3-2 che ha sorpreso, anche sui calci piazzati, la Celeste di Tabarez. «Dell’Italia sappiamo tutto, anche quanto pesano i giocatori…» spiega Pinto che ha un debole per Pirlo. E prepara per lui un trattamento speciale.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...