Atac, autista donna chiude i passeggeri sul bus. È bufera

0
Atac, autista donna chiude i passeggeri sul bus. È bufera
bus atac roma

ARTICOLI IN EVIDENZA

«Ha accostato l’autobus. E’ scesa per strada fumando una sigaretta, ha chiuso le porte e se ne è andata senza dare spiegazioni. Lasciando a bordo i passeggeri allibiti che sono rimasti chiusi dentro al mezzo, in ostaggio, per quindici minuti». Questa la nota del Messaggero che ha acceso subito un vespaio di polemiche.

I FATTI – Il fatto sarebbe accaduto alle 22.15, al capolinea della stazione Termini, linea 92. A nulla sono valse le proteste dei malcapitati che hanno cominciato a battere le mani sui finestrini ed a urlare: l’autista si è dileguata e solo con l’intervento della polizia, e di altri addetti dell’Atac, i passeggeri sono riusciti a liberarsi. Solo l’intervento della polizia ha evitato il peggio.

LA NOTA DI ATAC – In riferimento a notizie di stampa, Atac, preso atto con rammarico del disagio dichiarato dai quattro passeggeri rimasti chiusi all’interno di un bus, comunica di aver avviato una indagine interna volta a determinare quanto effettivamente accaduto e le eventuali responsabilità del conducente. Qualora queste fossero accertate saranno opportunamente sanzionate.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

È SUCCESSO OGGI...