Dragoncello, fratello e sorella con l’hobby dello spaccio

0
Dragoncello, fratello e sorella con l’hobby dello spaccio
Dragoncello, fratello e sorella con l'hobby dello spaccio

ARTICOLI IN EVIDENZA

Nel corso di un’attività antidroga condotta ieri sera dai carabinieri della Stazione di Acilia, sono finiti in manette due insospettabili pusher di Dragoncello; si tratta di T.T. e sua sorella T.F. rispettivamente di 21 e 35 anni, entrambi incensurati.

IL BLITZ – Già da qualche giorno i carabinieri tenevano sotto controllo una palazzina di via Vincenzo Petra dalla quale avevano notato un continuo via vai di tossicodipendenti. Ieri sera, intorno alle 20:30 circa, i militari hanno bloccato un giovane in atteggiamento sospetto proprio mentre stava per entrare in casa. Nel corso della perquisizione i militari hanno rinvenuto e sequestrato circa 90 grammi di marijuana che aveva nascosto negli slip. A quel punto, i carabinieri hanno fatto scattare il controllo anche nella sua abitazione: nella stanza della sorella, sono stati rinvenuti altri 200 grammi di “erba”, in parte già suddivisa in dosi pronte per essere spacciate. Inoltre, erano presenti appunti riconducibili all’illecita attività e tutto l’occorrente per pesare e confezionare la droga.

L’ARRESTO – Il giovane e sua sorella, di fronte all’evidenza, non hanno potuto far altro che ammettere le proprie colpe, per cui sono stati arrestati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTE DI CINQUEQUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...