Anzio, in preda alla rabbia spara col fucile a ex moglie e suocero

0
Anzio, in preda alla rabbia spara col fucile a ex moglie e suocero

ARTICOLI IN EVIDENZA

Si è presentato davanti a casa della ex moglie ad Anzio e ha scatenato l’inferno della sua rabbia. Risultato: ex moglie e il padre di lei colpiti dai proiettili. Un uomo dell’età di circa 50 anni nella mattinata di sabato è arrivato a casa della ex moglie con in mano un fucile da caccia. Ha citofonato chiedendo di poter parlare con la donna.

LO FANNO ENTRARE IN CASA E LUI SPARA – Accolto nella casa di via Varazze però la donna, accompagnata dal padre per timore di reazioni da parte dell’uomo, ha avuto la conferma dei suoi presentimenti. Maurizio De Paoiis, così infatti si chiama l’ex marito, ha iniziato a inveire contro i due e successivamente ha sparato alcuni colpi al loro indirizzo, colpendoli e ferendoli alle gambe. L’uomo, originario del comune di Sonnino in provincia di Latina, è subito andato in escandescenze nei confronti della moglie.  A nulla sono valsi i tentativi di calmarlo. Ma dopo la tragica scena i due hanno chiamato i sanitari e la polizia.

25 GIORNI DI PROGNOSI PER IL PADRE – L’intervento degli agenti di Anzio e Terracina ha permesso l’arresto dell’uomo che ora potrebbe essere incriminato per tentato omicidio. Alle due vittime le ferite riportate hanno comportato una prognosi di dieci giorni per la donna e ben 25 per il padre che nel corso della aggressione aveva tantato di difenderla.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU ANZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”9″]

 

È SUCCESSO OGGI...