Regione Lazio, verde e trasporti all’attenzione di Zingaretti

0
Regione Lazio, verde e trasporti all’attenzione di Zingaretti

ARTICOLI IN EVIDENZA

La Regione si sta preparando a lanciare un grande progetto, ”Alberi per le città”’. Un progetto per il ritorno del verde nei luoghi urbani per i Comuni che ne vorranno usufruire, non solo a Roma. Il progetto annunciato dal presidente Nicola Zingaretti parte dalla constatazione che la dimensione urbana ha assunto la dimensione del riempimento dei buchi soprattutto nell’ultima fascia urbana e nella prima cintura extraurbana. Ricucire i territori e dare loro una dimensione più vivibile passa anche dal poter disporre di strade o quartieri verdi.

CREARE BOSCHI NELLA AREA URBANA – Il progetto in cantiere promuove interventi di risparmio ed efficienza energetica, così come la prevenzione del rischio idrogeologico, opere di rinverdimento e creazione di boschi in città. Il verde urbano migliora la qualità della vita e valorizza la bellezza del paesaggio, oltre a garantire la mitigazione delle emissioni e contrastare il calore. La proposta di legge promuove la realizzazione di viali alberati, l’impiego di verde architettonico su edifici e parcheggi, prevede anche ”Bandi del verde” per sostenere iniziative di sviluppo del verde urbano. Va bene il verde, ma bisogna pur circolare in treno così con l’accordo sottoscritto oggi da Nicola Zingaretti, e dal presidente della Regione Molise, Paolo Di Laura Frattura, prevede che da lunedì vengano potenziati i collegamenti ferroviari tra Lazio e Molise.

ACCORDO SUI TRENI REGIONALI – Così ai treni provenienti dal Molise che si fermano a Cassino, se ne aggiungeranno uno a in arrivo nel primo pomeriggio a Roma Tiburtina, e un secondo con partenza all’ora di pranzo da Roma per Cassino. Inoltre saranno a carico della Regione Lazio per i pendolari e i viaggiatori che da Cassino devono proseguire per Campobasso verranno aggiunti due collegamenti. Seguirà una seconda fase della collaborazione inizierà con il cambio di orario previsto a dicembre, quando è prevista un’altra integrazione con nuovi collegamenti ferroviari diretti Campobasso-Roma che effettueranno fermata nelle principali stazioni del Lazio. Zingaretti ha poi annunciato  che mercoledì a Cassino verrà inaugurato un nuovo treno Vivalto per i pendolari. Dei 26 nuovi treni commissionati ne sono stati consegnati otto e la consegna verrà completata nei primi mesi del 2015 sarà completata la consegna.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU REGIONE LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”51″]

È SUCCESSO OGGI...