Trastevere, poco igiene nel locale: sequestrati 30 kg di alimenti dolciari

0
Trastevere, poco igiene nel locale: sequestrati 30 kg di alimenti dolciari

ARTICOLI IN EVIDENZA

I carabinieri della compagnia di Roma Trastevere insieme ai carabinieri del Nas di Roma hanno effettuato dei controlli all’interno dei locali del quartiere.

CONTROLLI – Al termine dei sopralluoghi i militari hanno elevato una contravvenzione amministrativa, per un importo di 2mila euro, nei confronti di un cittadino del Bangladesh di 37 anni, titolare di una attività commerciale nei pressi di Piazza Trilussa, per la violazione delle norme igieniche e mancata procedura di autocontrollo, con il conseguente sequestro di circa 30 kg di alimenti dolciari.

OPERAZIONE DEI NAS – Al termine delle operazioni i militari del Nas hanno proceduto ad informare l’Autorità Amministrativa e Giudiziaria competente. Inoltre domani verranno consegnate al sindaco di Roma, Ignazio Marino e all’assessore per Roma produttiva, Marta Leonori, le 25mila firme raccolte tra i cittadini e i turisti per chiedere la conservazione del Caffè della pace, minacciato da uno sfratto che potrebbe porre fine ai suoi oltre 100 anni d’attività.

GIULIO ANTICOLI – «Ho chiesto di incontrare a palazzo Senatorio il primo cittadino e l’assessore per consegnare personalmente il frutto del lavoro di mesi, portato avanti spalla a spalla insieme a Fabio Mina, presidente dell’associazione Lupe, che mi accompagnerà insieme alla signora Daniela Serafini, conduttrice dello storico Caffè». Queste le parole di Giulio Anticoli, presidente Cna Roma città storica e associazione Botteghe storiche. «Tra i firmatari della petizione contro lo sfratto – aggiunge – ricordo: Achille Bonito Oliva, Carlo e Marina Ripa di Meana, Roberto D’Agostino, il regista teatrale e conduttore televisivo Pino Strabioli, Rocco Papaleo e gli ambasciatori della Bosnia e della Croazia l’ex sindaco di Venezia Massimo Cacciari, la principessa Ines Torlonia, Massimo Ghini, il pittore e scultore Enzo Cucchi, Riccardo Scamarcio, Deborah Caprioglio, Max Tortora, Luca Giurato e il regista Michel Gondri».

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUEQUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...