Monteverde, non pagano il conto. Poi schiaffeggiano la barista

0
Monteverde, non pagano il conto. Poi schiaffeggiano la barista
Parioli, sequestra inquilina e figli nel suo appartamento

ARTICOLI IN EVIDENZA

Prima hanno bevuto alcolici e poi, dopo aver consumato alcune birre, si sono rifiutati di pagare il conto alla titolare.
È successo in un bar in circonvallazione Gianicolense a Monteverde dove ieri sono stati arrestati due italiani, P.A. e L.I., rispettivamente di 42 e 39 anni.

I FATTI – I due avevano alzato troppo il gomito dando poi in escandescenza.  Poi uno dei due, P.A., ha iniziato a colpire con alcuni schiaffi la donna e, dopo averla spintonata, l’ha fatta cadere a terra. Successivamente, non contento, le ha sferrato anche un calcio. A quel punto è intervenuta un’amica della vittima che, nel tentativo di fermare l’uomo, è stata a sua volta colpita da entrambi.

LA FUGA – TRaditi da un ciondolo. I due dopo aver picchiato le due donne si sono messi i fuga. Poi due ore più tardi sono tornati nello stesso bar per recuperare un ciondolo. Peccato per loro che ad attenderli c’erano i poliziotti. Entrambi i fermati sono stati arrestati per rapina, furto e percosse.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...