Eur, esplosione davanti a un negozio di tatuaggi

0
Eur, esplosione davanti a un negozio di tatuaggi
esplosione negozio tatuaggi eur polizia

ARTICOLI IN EVIDENZA

Esplosione di una bomba carta questa notte, a Roma, in via Tullio Levi Civita in zona Eur.

L’ORDIGNO – L’ordigno era posizionato davanti a un negozio di tatuaggi.

SERRANDA DANNEGGIATA – Lo scoppio ha danneggiato la serranda e la soglia del locale.

L’INDAGINE DELLA POLIZIA – Sulla vicenda indaga la polizia che non esclude la natura dolosa del gesto. L’esplosione non ha causato feriti.  La scorsa notte, inoltre, i carabinieri del nucleo radiomobile di Roma hanno arrestato, per furto aggravato, un 31enne di origini moldave, già conosciuto alle forze dell’ordine.

SORPRESO – L’uomo è stato sorpreso mentre stava rubando uno stereo dopo aver forzato lo sportello di un’auto in sosta a viale Partenope, nei pressi di via Prenestina.

COMPLICE IN FUGA – Poco prima, con l’aiuto di un complice datosi alla fuga, aveva forzato un’altra autovettura riuscendo a rubare uno zaino.

L’INTERVENTO DEI CARABINIERI – Pronto è stato l’intervento dei militari in servizio di pattuglia che ha permesso la cattura del ladro, la cui presenza sospetta era stata segnalata da alcuni passanti.

ATTREZZI PER IL FURTO – Con sé aveva gli attrezzi che ha utilizzato per asportare lo stereo e una bicicletta in fibra di carbonio usata per spostarsi che, essendo presumibilmente rubata, è stata sequestrata. Per questo motivo il 32enne è stato anche denunciato per ricettazione.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULL’EUR DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”58″]

È SUCCESSO OGGI...