Kodò, il suono primordiale dei tamburi giapponesi all’Auditorium

0
Kodò, il suono primordiale dei tamburi giapponesi all’Auditorium

ARTICOLI IN EVIDENZA

Il Giappone ha una grande tradizione nelle arti performative, dalla danza al kabuki, dal teatro No al kyogen. Ma quello che arriverà sul palco della sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica di Roma mercoledì 29 (nell’ambito della rassegna “Santa Cecilia It’s Wonderful”) è qualcosa di molto diverso, o semplicemente un insieme rinnovato di queste arti tradizionali. Si chiama “One Earth Tour 2014: Legend” ed è il concerto inaugurale del tour europeo del gruppo Kodò che in giapponese vuol dire “battito del cuore”. Un’esperienza visiva e sensoriale unica, nata dalla ricerca di un gruppo di studenti che nel ’71 si stabilisce sull’isola di Sado per vivere in comunità e coltivare – oltre alle piante per il proprio sostentamento – l’antica tradizione musicale giapponese.

Da allora vivono nella comune dividendo tutti i momenti della giornata e sottoponendosi ad allenamenti ferrei, imperniati sul suono dei giganteschi tamburi che richiedono un notevole sforzo fisico e una coordinazione perfetta. Intorno a questo suono primordiale si sviluppano i loro spettacoli, con la danza, i costumi, i testi, la ritualità, i movimenti teatrali a fare da corollario.

Kodo One Earth Tour: Legend“, con cui hanno debuttato nel maggio 2012 in Giappone, ha toccato nel 2013 più di 25 città degli Stati Uniti, da Las Vegas a New York, registrando oltre 10mila presenze Ora tocca all’Europa e dopo Roma i concerti proseguiranno in Francia, Regno Unito, Germania, Paesi Bassi, Scandinavia e Russia.

Dal debutto del gruppo al Festival di Berlino nel 1981, Kodò si è esibito in più di 3600 concerti in tutti e cinque i continenti, impegnando circa un terzo dell’anno all’estero, un altro terzo in tour in Giappone e l’ultimo terzo a riposare e a provare nuovi brani sull’isola di Sado.

Location: Auditorium Parco della Musica – Sala Santa Cecilia
Orario: 21.00
Data: mercoledì 29 gennaio 2014
Prezzo: da 15 a 35 euro
Indirizzo: viale Pietro De Coubertin 30, Roma

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUI PRINCIPALI EVENTI DI ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”27″]

È SUCCESSO OGGI...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...

CORONAVIRUS, D’AMATO: «OGGI REGISTRIAMO 20 CASI, DI QUESTI L’80% SONO CASI DI IMPORTAZIONE»

0
“Oggi registriamo un dato di 20 casi. Dei nuovi casi l’80% sono quelli di importazione (16). Di questi casi di importazione 12 hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...