Ostia, rilasciava documenti falsi: giudice di pace nei guai

0
Ostia, rilasciava documenti falsi: giudice di pace nei guai

ARTICOLI IN EVIDENZA

Falsificavano i documenti per annullare a taxi e ncc (noleggio con conducente) le sanzioni amministrative che comportavano sequestro del veicolo e ritiro della patente. Coinvolti nel traffico illegale sono un giudice di pace di Ostia, un avvocato e un cancelliere.

Le indagini degli uomini del compartimento di polizia ferroviaria per il Lazio sono partite in seguito alle violazioni contestate per attività abusive nei servizi pubblici di taxi e noleggio per conducente e i cui contravventori, puntualmente, esibivano una sospensiva del giudice di pace che imponeva il dissequestro del veicolo e la restituzione dei documenti di guida e di circolazione.

La polizia ferroviaria di Roma ha arrestato 13 persone e indagate altre 14 per i reati di associazione a delinquere finalizzata alla contraffazione, corruzione ed altri reati. A Napoli invece, con l’ausilio degli uomini della squadra mobile e del compartimento di polizia ferroviaria per la Campania, sono state eseguite 35 perquisizioni che hanno portato al sequestro di una stamperia e attrezzature idonee alla falsificazione di valori.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU OSTIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”26″]

È SUCCESSO OGGI...

Roma, fa shopping gratis in un negozio. Bloccato dalla Polizia di Stato con ancora...

0
M.M., queste le sue iniziali,  si aggirava con fare ambiguo tra le corsie di un negozio di abbigliamento, prendeva diversi capi ed entrava nei camerini e, dopo aver tolto l’antitaccheggio con una...
lavoro roma

Crolla solaio di un ristorante, un morto

0
Un uomo e' morto a seguito di un incidente avvenuto all'interno di un ristorante a Sonnino, in provincia di Latina. Secondo le prime informazioni, l'uomo sarebbe stato travolto dal crollo di un...

SALDI ESTIVI 2020, REGIONE: AL VIA IL 1 AGOSTO NEL LAZIO

0
La giunta regionale ha deliberato oggi l’avvio dei saldi estivi nel Lazio per sabato 1 agosto. La data è stata eccezionalmente posticipata di un mese rispetto a quanto previsto dalla normativa, per...