Roma, muore detenuto a Rebibbia: cause da accertare

0
Roma, muore detenuto a Rebibbia: cause da accertare

ARTICOLI IN EVIDENZA

Un detenuto salvadoregno di 30 anni, Cristian M., è morto all’interno della sua cella nel carcere di Rebibbia Nuovo complesso, a Roma. A darne notizia il garante dei detenuti del Lazio, Angiolo Marroni. Si tratta del 16esimo decesso avvenuto nelle carceri del Lazio dall’inizio del 2013. Originario di El Salvador, Cristian era stato arrestato lo scorso anno per violenza a pubblico ufficiale, ed aveva un fine pena a marzo 2014.

Alcolista, era stato preso in carico dal Sert e, a quanto sembra, una struttura assistenziale della Capitale si era resa disponibile a ospitarlo fino alla fine della pena. Secondo le prime informazioni, le cause della morte sono ancora da stabilire: quel che è certo è che nei locali dove l’uomo è stato trovato morto ieri sera si avvertiva un forte odore di gas, fuoriuscito dalla bomboletta che alimenta il fornello che utilizzano i detenuti. Quello di Cristian è appunto il 16esimo decesso registrato nelle carceri del Lazio da gennaio ad oggi: cinque sono stati i suicidi, quattro i decessi per malattia e sei per cause da accertare.

Al computo va aggiunta anche una donna che lavorava come infermiera a Rebibbia. «Sarà la magistratura a stabilire se quello di Cristian sia stato un suicidio o un altro tipo di morte – ha commentato Marroni -. Quel che e certo è che la sua era una storia di forte disagio e di emarginazione sociale. La dipendenza, in questo caso dall’alcool, è una malattia che, certamente, in carcere non poteva curare. Cristian doveva giustamente scontare la sua pena, ma fuori dal carcere, in una struttura in grado di aiutarlo concretamente a superare le sue problematiche». (Dire)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

 

È SUCCESSO OGGI...

SALDI ESTIVI 2020, REGIONE: AL VIA IL 1 AGOSTO NEL LAZIO

0
La giunta regionale ha deliberato oggi l’avvio dei saldi estivi nel Lazio per sabato 1 agosto. La data è stata eccezionalmente posticipata di un mese rispetto a quanto previsto dalla normativa, per...

Rifiuti e sterpaglie in fiamme in zona di Roma Nord

0
Sterpaglie e rifiuti in fiamme in zona Boccea, a Roma. Sul posto 5 mezzi dei vigili del fuoco, un'autobotte e il funzionario di turno, oltre alla Protezione Civile. I mezzi stanno confluendo...

Favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, un uomo e una donna nei guai

0
E’ il 20 giugno u.s., quando gli agenti della squadra anticrimine del commissariato San Basilio, diretto da Agnese Cedrone, dopo una lunga e complessa attività d’indagine, hanno sottoposto a fermo di Polizia...

Pisana, approvati ultimi ordini del giorno del ‘Collegato’

0
Il Consiglio regionale del Lazio, presieduto da Mauro Buschini (Pd), ha concluso oggi l'esame degli ordini del giorno relativi alla proposta di legge regionale numero 194 del 31 ottobre 2019, "Misure per...

Roma, fa shopping gratis in un negozio. Bloccato dalla Polizia di Stato con ancora...

0
M.M., queste le sue iniziali,  si aggirava con fare ambiguo tra le corsie di un negozio di abbigliamento, prendeva diversi capi ed entrava nei camerini e, dopo aver tolto l’antitaccheggio con una...