Ponticelli di Bagnoletto, allarme sicurezza

0
Ponticelli di Bagnoletto, allarme sicurezza

ARTICOLI IN EVIDENZA

Tutti sono d’accordo ma di interventi tempestivi, per ora, nemmeno l’ombra. La questione della messa in sicurezza dei ponticelli del quartiere Bagnoletto continua a far discutere. Oggi si è tenuta la seduta congiunta delle commissioni Lavori Pubblici e Urbanistica alla presenza dei rappresentanti del comitato di quartiere. Di positivo c’è che per la prima volta il Municipio si è preso a cuore seriamente la questione. Manca però ancora un programma di intervento. Di certo le procedure burocratiche e gli incartamenti vari presenti negli uffici non agevolano la pratica.

E poi oggi mancavano i tecnici del Comune. Dunque nessuna valutazione economica e pratica di intervento.
La parte politica presente ha dato parere favorevole alle proposte presentate.
E’ stato richiesto un intervento per l’allargamento ovvero la manutenzione e la messa in sicurezza dei ponticelli su via Carlo Albizzati in prossimità degli incroci di via Gasbarra, via Calvignano, via Bedizzole, via Riserva del Pantano e di quello su via Calvignano (sul canale Pantano) verso via Caiolo. Chiesta anche la realizzazione di nuovi 4 ponti su via Carlo Albizzati nel tratto tra via Gasbarra a via Riserva del Pantano.
«E’ stata una riunione molto proficua – ha commentato Marco Fagnani del comitati Bagnoletto – ma non possiamo dire di aver trovato una soluzione. Le procedure sono lunghe e complesse ma spingeremo per avere delle risposte immediate».

«Ai cittadini presenti è stato spiegato – dice il Marco Siano, presidente della commissione Urbanistica e Sicurezza – che gli interventi di allargamento e manutenzione straordinaria richiesti sono previsti dal Piano di Recupero Urbano di Acilia-Dragona, di competenza del Dipartimento Riqualificazione Periferie di Roma Capitale. La commissione Urbanistica del X Municipio, nei giorni scorsi, ha già provveduto a modificare l’ordine delle priorità delle opere pubbliche inserite nel P.R.U., ponendo i ponticelli di Bagnoletto-Dragona in una posizione di maggiore rilevanza e urgenza. Tuttavia, non esiste ancora una progettazione perché non sono immediatamente disponibili le risorse necessarie, in quanto si tratta di interventi da realizzare con oneri concessori e oneri a scomputo di opere private in corso di esecuzione, oltretutto attualmente sospese».

È SUCCESSO OGGI...

IL LAVORO IGNORATO DELLA COOPERAZIONE SOCIALE, “IN PRIMA LINEA” NON SOLO NELL’EMERGENZA

0
Continua la campagna del Forum Terzo Settore Lazio insieme alle due Associazioni di Rappresentanza delle Cooperative sociali, AGCI Solidarietà Lazio e Legacoopsociali Lazio.“La narrazione eroica della pandemia ci ha raccontato di un...

Campo Testaccio, in arrivo in Assemblea Capitolina la mozione per mantenere la competenza dell’impianto...

0
Verrà presentata a breve in Assemblea Capitolina la mozione n. 289/2020 che prevede l'impegno affinché la competenza gestionale di Campo Testaccio resti in carico al Dipartimento Sport e Politiche Giovanili e affinché...

Violenza sessuale, shock a Testaccio: 19enne in manette

0
Un 50enne italiano e' stato arrestato con l'accusa di aver costretto a un rapporto sessuale una 19enne colombiana ieri alle 16.50, in via Giovanni Branca, nel quartiere romano di Testaccio. La giovane,...

Campidoglio, Tar Lazio dà ragione a Roma Capitale su gara ristorazione scolastica

0
Il Tar del Lazio ha respinto tutti i ricorsi presentati dalle società in merito alla “procedura aperta per l’affidamento del servizio di ristorazione scolastica a ridotto impatto ambientale nei nidi capitolini, nelle...

Bimba violentata dall’amico dei genitori: orrore vicino Roma

0
Il presunto autore di una violenza sessuale nei confronti di una bimba di 5 anni è stato arrestato dalla Polizia Giudiziaria del Commissariato di Ostia, diretto da Eugenio Ferraro, in esecuzione dell’ordinanza...