Sant’Eustachio, don Pietro invita i senatori a pranzo con i poveri

0
Sant’Eustachio, don Pietro invita i senatori a pranzo con i poveri

ARTICOLI IN EVIDENZA

«L’unica cosa che c’è rimasta da fare per illuminare il loro percorso è pregare». Don Pietro Sigurani, parroco nella Basilica di S. Eustachio, sintetizza in questo  modo le motivazioni che lo hanno portato ad organizzare per domani un’intera giornata di preghiera con i politici. Un pranzo per i poveri, la liturgia della parola per finire con la messa officiata dal Vescovo Matteo Zuppi, altra figura simbolo di una chiesa aperta alla realtà.Un modo diverso per festeggiare San Francesco, nel capolavoro barocco, a pochi passi dal Senato, dove si sono consumati riti meno illuminati. Lui i politici li incontra quando vanno a prendersi il caffè nella celebre attigua caffetteria e ogni tanto quando varcano le porte della sua chiesa. Don Pietro è abituato al parlar schietto. Così non poteva passare tanto tempo da quando, a quegli incontri fortuiti con i senatori e i deputati,  seguisse un’azione meditata e subito agita. Ecco quindi l’idea di organizzare una giornata di preghiera rivolta ai politici italiani proprio nel giorno di San Francesco.«Non ci rimane che pregare con loro e speriamo che serva». L’ironia non gli manca. Domani per il pranzo dell’una aprirà  le porte della chiesa a tutti i poveri: zingari, immigrati e famiglie italiane.L’invito è stato mandato a tutti: centro, destra, sinistra, Lega e Movimento 5 stelle. Ha risposto anche Enrico Letta. Che apprezza l’iniziativa, ma domani non potrà esserci riservandosi di venire a trovare il parroco presto. «L’ho mandato pure a Berlusconi, non si sa mai…».  Aggiunge don Pietro convinto che senatori e onorevoli non mancheranno tra gli scranni di S. Eustachio forse nella speranza non tanto nascosta di trovarci un nugolo di cronisti e telecamere. Ma con il rischio che il combattivo parroco scacci i mercanti dal tempio.

È SUCCESSO OGGI...

Favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, un uomo e una donna nei guai

0
E’ il 20 giugno u.s., quando gli agenti della squadra anticrimine del commissariato San Basilio, diretto da Agnese Cedrone, dopo una lunga e complessa attività d’indagine, hanno sottoposto a fermo di Polizia...
lavoro roma

Crolla solaio di un ristorante, un morto

0
Un uomo e' morto a seguito di un incidente avvenuto all'interno di un ristorante a Sonnino, in provincia di Latina. Secondo le prime informazioni, l'uomo sarebbe stato travolto dal crollo di un...

SALDI ESTIVI 2020, REGIONE: AL VIA IL 1 AGOSTO NEL LAZIO

0
La giunta regionale ha deliberato oggi l’avvio dei saldi estivi nel Lazio per sabato 1 agosto. La data è stata eccezionalmente posticipata di un mese rispetto a quanto previsto dalla normativa, per...

Roma, fa shopping gratis in un negozio. Bloccato dalla Polizia di Stato con ancora...

0
M.M., queste le sue iniziali,  si aggirava con fare ambiguo tra le corsie di un negozio di abbigliamento, prendeva diversi capi ed entrava nei camerini e, dopo aver tolto l’antitaccheggio con una...