Colleferro, residenti contro la discarica: «Non siamo una Malagrotta B. Non ai rifiuti non trattati»

0
Colleferro, residenti contro la discarica: «Non siamo una Malagrotta B. Non ai rifiuti non trattati»

ARTICOLI IN EVIDENZA

Piccole Malagrotta crescono. La chiusura della più grande discarica d’Europa a Roma non risolve per ora il problema del ciclo rifiuti. Mentre a Bracciano si prepara la protesta contro la nuova scelta del commissario Sottile, a Colleferro continuano le lamentele contro gli odori nauseabondi provenienti dal sito di Colle Fagiolara. Ieri i residenti di via Palianese hanno richiesto l’intervento delle forze dell’ordine sul posto.«Non ne possiamo – dice Ina Camilli, residente nell’area. In alcune ore della giornata non si riesce a respirare. Un malessere che solo chi vive in questa zona riesce a comprendere. Non riesci più a fare niente – continua – ti viene voglia di fuggire via».«Il problema – spiega – Alberto Valleriani di Retuvasa – è che in questa discarica vengono ancora smaltiti rifiuti non trattati. Circa l’85% di questi provengono dall’indifferenziata che mischiata all’organico fermenta e genera questi miasmi. E’ intollerabile – aggiunge – ma è soprattutto contro la legge perché la normativa europea vieta il conferimento dei non trattati. Come accaduto per Malagrotta dovrebbero intervenire le istituzioni e dire stop a questo circolo vizioso. Ma si sa che a Colleferro si scherza sempre con la salute delle persone».Nessun chiarimento per ora dal Comune. Sindaco, vicesindaco e consigliere delegato per ora non rispondono al telefono. I cittadini attendono.

È SUCCESSO OGGI...

Elezioni 2022: ecco qual è l’affluenza alle 12

0
Alle elezioni per il rinnovo della Camera alle ore 12 ha votato il 18,39% degli aventi diritto, quando i dati sono circa alla metà (relativi a 4.014 comuni su 7.904)

Estorsioni, droga e criminalità: arrestati “zì Sandro” e “Marione”

0
Marione e zì Sandro in manette. L’indagine era cominciata nel 2020 e ha ermesso di ricostruire un sistema di vendita di cocaina, hashish e marijuana ben strutturato e smantellato dalla squadra mobile di Roma
Voto Elezioni Tagliando Antifrode

Elezioni, che cos’è il tagliando antifrode sulla scheda

0
Che cos'è il tagliando antifrode? Si entra in cabina elettorale, si vota, si esce ma é dopo non si mette subito la scheda all’interno dell’urna. Come già accaduto per le elezioni del 2018, sulle schede è applicato il cosiddetto tagliando antifrode

15enne accusa l’allenatore di nuoto: «Violentata in un hotel a Roma»

0
Un allenatore di nuoto è stato denunciato con l'accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti di una atleta quattordicenne. L'episodio sarebbe avvenuto un anno fa nella Capitale in una camera d'albergo.