Roma, 13 pusher arrestati dai carabinieri

0
 

Un’intensa attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, nella giornata di ieri, è stata portata a termine dai carabinieri del Gruppo di Roma nei quartieri Eur, Trastevere, Pigneto, San Lorenzo e a Termini. Il bilancio complessivo delle attività è di 13 persone arrestate, otto cittadini romani e cinque stranieri (un cittadino della Guinea, un cittadino del Marocco, un cittadino della Costa D’avorio e due del Gambia), di età compresa tra i 19 ed i 48 anni e perlopiù conoscenze delle forze dell’ordine.

I militari hanno setacciato strade, locali, bar, discoteche e altri luoghi di aggregazione giovanile sequestrando complessivamente un chilo e mezzo di dosi di stupefacenti tra marijuana, hashish, cocaina ed eroina. Durante le attività, inoltre, diverse persone sono state identificate mentre acquistavano droga dai loro spacciatori di fiducia e che, per questo motivo, saranno segnalate all’Ufficio Territoriale del Governo per i provvedimenti del caso.

Sequestrati quasi 5.500 euro in contanti provento dell’illecita attività di spaccio. Tutti gli arrestati sono stati condotti presso le aule del Tribunale di piazzale Clodio per essere giudicati con il rito direttissimo. Dovranno rispondere di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. 

È SUCCESSO OGGI...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...