SS Lazio, i tifosi sostengono Mauri

0
 

Non è un periodo semplice per Stefano Mauri. Il capitano della Lazio è diviso in due tra quello che accade dentro e fuori dal campo. Ieri si è chiusa la prima fase del processo a suo carico che lo vede indagato per doppio illecito sportivo e per cui Palazzi ha chiesto ben 4 anni e mezzo di squalifica.

I legali del centrocampista hanno provato ieri a smontare l’arringa del procuratore di Cremona chiedendo prove che, al momento, non sono state ancora rese note. Il giocatore, tuttavia, ha potuto contare sull’affetto che i tifosi della Lazio non gli hanno fatto mancare.

Fuori dall’hotel NH, dove si sta svolgendo il processo di primo grado, i sostenitori biancocelesti hanno manifestato in favore del proprio beniamino e contro Palazzi. A 650 chilometri di distanza, invece, i tifosi presenti ad Auronzo non hanno fatto mancare il loro affetto con cori e applausi scroscianti per il loro capitano. Il numero sei biancoceleste, insieme con i suoi compagni, è tornato nella capitale chiudendo i quindici giorni trascorsi in Veneto e adesso continuerà la preparazione alla finale di Supercoppa Italiana del 18 agosto contro la Juventus tra Formello e Fiuggi.

Oggi torneranno al lavoro anche Hernanes, Gonzalez, Candreva e Marchetti dopo le fatiche della Confederations Cup e le meritate vacanze.

Antoniomaria Pietoso
da Auronzo

È SUCCESSO OGGI...

CORONAVIRUS, D’AMATO: «OGGI REGISTRIAMO 20 CASI, DI QUESTI L’80% SONO CASI DI IMPORTAZIONE»

0
“Oggi registriamo un dato di 20 casi. Dei nuovi casi l’80% sono quelli di importazione (16). Di questi casi di importazione 12 hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...