Niccolò Fabi stasera all\’Auditorium

0

Quest'oggi all'Auditorium Parco della Musica di Roma si esibirà il cantautore e polistrumentista Niccolò Fabi. Il musicista romano, che vanta sette album di inediti in carriera, proporrà al pubblico dell'Aula Cavea le canzoni del suo ultimo disco “Ecco”, rilasciato lo scorso anno, e le sue hit di successo. Fabi, attualmente in tour nazionale, terrà il suo concerto per la rassegna “Luglio Suona Bene 2013” e sarà preceduto sul palco dall'amico Roberto Angelini. Inizio concerto ore 21, biglietti da 20 a 30 Euro.

Marco Reda

 

 

È SUCCESSO OGGI...

Segnalazioni di degrado e disturbo della quiete pubblica, sospesa per 15 giorni licenza ad...

0
Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Colombo diretto da Isea Ambroselli, unitamente al Reparto Prevenzione Crimine Lazio, al Reparto Mobile e a personale della  Polizia Scientifica, hanno effettuato nella serata...

Coronavirus, assembramento per l’anniversario della Roma: indaga la Digos

0
Accertamenti dei poliziotti della Digos per identificare i partecipanti alla manifestazione dei giorni scorsi in occasione dei festeggiamenti per l'anniversario della Roma sulla scalinata di Trinita' di Monti e in altre zone...

Coronavirus, positivi tre giovani romani in vacanza a Capri. Scatta l’allarme

0
Tre giovani in vacanza nell'ultimo fine settimana nell'isola di Capri sono risultati positivi al coronavirus. Facevano parte di una comitiva di otto giovani romani (quattro ragazzi e quattro ragazze) che hanno soggiornato in...

Metro C, la stazione Venezia pronta entro il Giubileo

0
"Stiamo lavorando al progetto da presentare al Mit per la stazione di piazza Venezia e ottenere cosi' i finanziamenti. Entro il Giubileo 2025 la parte superiore della stazione sara' completa in modo...

CORONAVIRUS, D’AMATO: «OGGI NEL LAZIO REGISTRIAMO 26 CASI, DI QUESTI 12 SONO DI IMPORTAZIONE»

0
“Oggi registriamo un dato di 26 casi e un decesso. Di questi dodici sono casi di importazione: quattro casi di nazionalità del Bangladesh, quattro da India, due casi da Romania, un cao...