Mediaset, Berlusconi: «Io condannato? Fatto non probabile»

0
 

Un Cavaliere convinto, deciso, sereno. Almeno apparentemente. ''Non sono solito esercitare la mia mente su fatti che ritengo non probabili'' ha infatti detto Berlusconi rispondendo ai microfoni di Agorà alla domanda se ritiene possa essere condannato definitivamente nell'ambito del processo Mediaset. ''Io sono sereno – continua – perchè credo che leggendo le carte non ci possa che essere una mia assoluzione piena''.

LEGGI ANCHE: Governo, Berlusconi: «Deve andare avanti. E a settembre torna Forza Italia»

Quanto alle reazioni del Pdl, Berlusconi dice di capire che ''ci siano preoccupazioni che possano agitare qualcuno, ma l'input che ho dato in maniera molto chiara è di concentrarsi sull'interesse del Paese e rendere questa alleanza, che io continuo a chiamare pacificazione con la sinistra, qualcosa di storico e addirittura epocale dopo tanti anni di guerra fredda''. (asca)

È SUCCESSO OGGI...