Milano, si lancia col paracadute dal Duomo (IL VIDEO)

0

Il suo nome è Maurizio Di Palma, ha 34 anni ed è originario della provincia di Trento. E’ lui il base jumper che, dopo, avere trascorso la notte all’interno del Duomo di Milano, intorno alle 6.15, ha scavalcato una recinzione, si è arrampicato su una guglia e infine si è lanciato col paracadute. Per Di Palma, noto a livello mondiale nella comunità di appassionati, non è stato ancora definito il reato per cui denunciarlo.

«Per adesso mi hanno identificato – ha detto – stanno cercando di capire che legge ho infranto».  Secondo quanto riferito dalla polizia, intervenuta dopo l’atterraggio, il paracadutista una volta sul sagrato, alla vista degli agenti si é sganciato dall’imbragatura ed è fuggito scendendo nella stazione della metropolitana. Ha al suo attivo oltre 2.500 lanci da grattacieli, viadotti e location d’eccezione. Il 34enne ha confermato che il gesto è stato solo «una bravata» ed è apparso sorpreso di essere ricercato dalla polizia.

«Ho studiato a fondo questo piano, non c’é nulla di improvvisato. Sono entrato come un visitatore qualunque e mi sono nascosto sul tetto in un punto che aveva già adocchiato in precedenza» ha ammesso DI Palma. Su internet è già una celebrità. (fonte asca)

 

È SUCCESSO OGGI...