Calcio, ‘‘capitolini’’ in luce

0
 

«Davanti al nostro pubblico non potevamo far altro che vincere. È stato un gran momento, la mia carriera è cambiata dopo la vittoria nella finale di Coppa Italia contro la Roma. Adesso so cosa significa vincere e questa Confederations Cup contribuisce ad aumentare la mia fame di successi. Voglio continuare cosi» sono le parole a caldo di Hernanes.

Il suo Brasile, padrone di casa, si è assicurato la Confederations Cup superando in finale la Spagna multititolata. Il centrocampista della Lazio ha potuto dimostrare tutto il suo valore. Nonostante non abbia giocato tutte le sfide, quando è entrato in campo ha dimostrato tutta la sua classe, grinta e determinazione e voglia di vincere. La Lazio lo ha blindato, ma la corte del Psg è serrata.

Antonio Candreva da Tor de’ Cenci ha incantato tutti nelle ultime tre sfide in cui è stato assoluto protagonista. In particolare il match contro la Spagna è stato quello decisivo in cui il centrocampista biancoceleste ha superato Casillas con uno splendido rigore calciato a “cucchiaio”. Adesso l’esterno spera che Lotito possa riscattare la seconda metà del suo cartellino per sentirsi a tutti gli effetti di casa a Formello.

Positiva anche la Confederations di De Rossi che quando indossa la maglia azzurra riesce ad esprimersi ad altissimi livelli che fatica a mantenere con la Roma. Chelsea e Real continuano a seguirlo con interesse e anche Pallotta non lo ha dichiarato incedibile.

Sfortunati Eddy Onazi e Marchetti che non sono riusciti a disputare nemmeno un minuto in campo, il primo a causa di un infortunio, mentre il secondo ha avuto la sfortuna di avere davanti un certo Buffon. Intanto Lazio e Roma continuano ad essere attive sul mercato.

I giallorossi hanno rinnovato il contratto di Lobont e riaccolto Curci, rientrato dal prestito al Bologna, ma sono sempre a caccia di un numero uno, Viviano davanti a tutti. I biancocelesti dovrebbero accogliere entro venerdì Felipe Anderson e Biglia e continuano a seguire Elez, Hysaj e Matri per consegnare la rosa completa a Petkovic per il ritiro.

Antoniomaria Pietoso

È SUCCESSO OGGI...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...