Roma, conclusa la bonifica della maxi discarica in via Cesare Lombroso

0
 

Si sono concluse ieri le operazioni di bonifica della maxi-discarica abusiva che si trovava in un’area verde adiacente via Cesare Lombroso, nel territorio dell’ex XIX Municipio. Per ripristinare adeguate condizioni di igiene e decoro nell’area sono stati necessari circa 10 giorni di lavoro, sia per la grande mole di materiali presenti sia per la particolare morfologia del terreno che ha reso le operazioni più complesse.

L’intervento è stato commissionato da Acea Ato 2. Impiegati quotidianamente 8 operatori dell’unità bonifica discariche di Ama, supportati da 1 escavatore, 1 bobcat e 1 autocarro con braccio a ragno. Per il presidente di Ama, Piergiorgio Benvenuti, “grazie a questa vasta operazione di bonifica abbiamo rimosso circa 1.000 tonnellate di rifiuti, in prevalenza inerti, suppellettili e materiali legnosi.

Ora è necessario passare alla fase di riqualificazione ambientale dell’area, nonché alla messa in sicurezza della grande scarpata dove erano ammassati i rifiuti. La lotta alle discariche abusive ha raggiunto finora ottimi risultati anche grazie all’utilizzo di un innovativo sistema di rilevamento delle aree degradate che ci ha permesso di creare una mappa web dove vengono indicate tutte le zone che necessitano di un intervento. Ricordo ai cittadini che possono segnalare ad Ama la presenza di discariche abusive contattando il numero verde aziendale 800.867.035 o utilizzando l’apposita sezione presente sul sito web amaroma.it.”

È SUCCESSO OGGI...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...

CORONAVIRUS, D’AMATO: «OGGI REGISTRIAMO 20 CASI, DI QUESTI L’80% SONO CASI DI IMPORTAZIONE»

0
“Oggi registriamo un dato di 20 casi. Dei nuovi casi l’80% sono quelli di importazione (16). Di questi casi di importazione 12 hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già...