«Tagli solo sui lavoratori» La protesta del 118

0
 

«Dopo una partecipata assemblea contro l'ennesimo taglio al salario, confermato in una recente trattativa e avallato, nei fatti, dai sindacati confederali, i lavoratori e le lavoratrici del 118 sono in stato di agitazione». E’ il cuore dell’intervento della rappresentante Usb degli operatori dell’Ares 118 Rosita Di Gregorio, al termine dell’incontro.

«La dirigenza dell'Ares, in accordo con la precedente Giunta regionale, ha impropriamente decurtato cospicue somme dal fondo riservato al personale operativo del 118, a cui attualmente non viene più riconosciuta la specifica indennità di rischio e disagio», denuncia la sindacalista. Che prosegue: «Anche al 118, come nel resto della pubblica Amministrazione, gli unici tagli effettuati sono quelli sul salario dei lavoratori, che non prendono neanche più il buono pasto da dicembre 2012, e sui dispositivi indispensabili per l'attività di soccorso (automediche, manutenzione degli elettromedicali, locali e attrezzature), mentre continuano gli sprechi con gli appalti, le esternalizzazioni e l’assunzione di dirigenti e per il personale di soccorso. Inoltre c’è il blocco del turn over, come per i lavoratori pubblici, che hanno manifestato lo scorso 22 maggio per il rinnovo dei contratti».

L’esponente Usb sottolinea inoltre che «a questo reiterato taglio di salario gli operatori si sono opposti, dichiarando di non essere più disponibili a supplire ancora alle carenze organizzative e/o di risorse dell’Ares con la copertura dei turni in straordinario e/o con la ricerca di soluzioni di “accomodamento” in caso di carenza/ guasto dei presidi. I lavoratori e le lavoratrici sono decisi a portare le loro rivendicazioni anche presso la Regione Lazio – conclude Di Gregorio – e hanno chiesto il sostegno dell'Usb per la denuncia delle condizioni di lavoro e l'organizzazione del conflitto».

È SUCCESSO OGGI...

MAFIE, RELAZIONE DIA: “LAZIO VERO E PROPRIO LABORATORIO CRIMINALE”

0
"L'alta densità abitativa del Lazio e, in particolare, della provincia di Roma si riflette inevitabilmente sulle dinamiche criminali del territorio. La compresenza, infatti, di rilevanti interessi economici e politici, ma anche di...

Castelli, denunciato per porto abusivo di armi e oggetti atti a offendere

0
Durante alcuni controlli effettuatati nel territorio di Frascati, gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Lazio hanno denunciato in stato di libertà un uomo di 53 anni, fermato dalla Polizia durante un posto...

Roma, aggredisce la moglie con un coltello da cucina. Arrestato un 43enne

0
Le aveva già procurato una ferita sull’arcata sopraccigliare destra, tuttavia in quell’occasione – nonostante la presenza della cicatrice,  rimastale a causa dell’aggressione del marito –aveva fatto passare tutto per un incidente.La donna,...

VALMONTONE, “HO BISOGNO DI AIUTO!”, UN GIOVANE IN SELLA A UNA MOTO SI FERMA...

0
Lo ha fermato ingannandolo con un’accorata richiesta di aiuto, poi lo ha scaraventato giù dalla moto, iniziando a colpirlo con calci e pugni. E’ la brutta avventura vissuta la notte scorsa da...

Shock a Roma, uomo ucciso davanti casa a colpi di pistola

0
Omicidio alle 10.30 in via Sparanise, in zona Divino Amore, a Roma, dove un 48enne e' stato trovato morto a causa di colpi di arma da fuoco. Sul posto i carabinieri della...