Romana Confezioni, sit-in dei dipendenti

0
 
Ventiquattro lavoratori da un anno senza stipendio e senza la minima idea di quale sarà il loro futuro. Questo il dilemma economico e umano, che stanno vivendo i dipendenti della Manifattura Romana Confezioni – storica azienda di Ariccia – che ieri hanno danno vita a un sit-in di dissenso contro la proprietà, imputata di non aver posto rimedio a una situazione ormai drammatica per oltre venti famiglie.
 
«E’ da giugno dell’anno scorso che non riceviamo stipendio – spiega arrabbiata un’operaia -. C’è un ritardo paradossale». Simil cosa può dirsi per il trattamento di fine rapporto relativo a tre ex dipendenti andati, da allora, in pensione, «che non hanno ricevuto – tuonano dal sit in – nemmeno un euro della liquidazione maturata dopo una vita intera di lavoro e sacrifici». Ad ottobre, inoltre, la Manifattura ha di fatto cessato l’attività di produzione in seguito al distacco della corrente elettrica da parte di Enel: «Non abbiamo un interlocutore poiché l’azienda è sparita, nel vero senso della parola, non sono più rintracciabili né la proprietaria, né i soci – conferma il legale dei lavoratori -. Sono state abbassate semplicemente le saracinesche, non c’è nessun atto formale di chiusura, non sono stati licenziati i lavoratori, né intraprese trattative sindacali seppur stimolate».
 
Il paradosso, dunque, è che ad oggi i 24 dipendenti della Mrc risulterebbero ancora in carico all’azienda: «E’ incredibile – prosegue l’avvocato -. Queste persone sono da mesi senza stipendio e non posso accedere agli ammortizzatori sociali. Stiamo agendo nelle sedi a disposizione, abbiamo azionato procedure di ingiunzione di pagamento presso il Tribunale di Velletri e abbiamo intrapreso la procedura fallimentare: avremo un’udienza a luglio». La speranza dei lavoratori è che l’azienda si presenti in quella sede e si arrivi quanto prima a una sentenza che «dichiari il fallimento della ditta. Il che – chiosa il legale – porterebbe alla nomina di un curatore fallimentare: interlocutore col quale decidere il destino di queste povere persone».
 
Marco Montini

È SUCCESSO OGGI...

CORONAVIRUS, D’AMATO: «OGGI 18 CASI. DI QUESTI, DUE SONO DI RIENTRO DALLA SICILIA»

0
Oggi registriamo 18 casi e zero decessi. Di questi due sono casi di rientro dalla Sicilia, uno individuato in fase di screening da parte della Asl e un caso di importazione dall’Etiopia....

Polizia Locale, controlli movida a Ostiense-San Paolo: riscontrati illeciti per oltre 8mila euro

0
Verifiche nel quadrante Ostiense - San Paolo da parte della Polizia Locale di Roma Capitale. Nell'ambito dei controlli predisposti dai caschi bianchi, a tutela della salute pubblica e a contrasto dei fenomeni...

«PERDITE MINERVA: FRUTTO INEQUIVOCABILE DELLA GESTIONE CIACCI»

0
«Il Consiglio regionale del Lazio si avvia a concludere l’esame del nuovo Piano di gestione dei rifiuti, che incrementerà il carico ambientale sulla valle del Sacco, nello stesso momento in cui i...

Colleferro, minaccia con una pistola giocattolo un viaggiatore sul treno: denunciato dalla Polizia

0
Un diciannovenne egiziano è stato denunciato, dagli agenti della Polizia Ferroviaria di Frosinone e Colleferro, per minaccia aggravata per aver minacciato un viaggiatore, a bordo di un treno regionale, puntandogli contro una...

A Cinecittà, il 29 e il 30 agosto, evento Voucher Exibiton con i concerti...

0
Il programma televisivo "Voucher - Il Turismo in onda" approda a Cinecittà World a Roma, il 29 ed il 30 agosto 2020, per la prima edizione di Voucher Exhibition, al fine di promuovere il...