Centro, scippano “melafonino”: due arresti

0
 

I carabinieri del comando Roma Piazza Venezia hanno arrestato due cittadini stranieri, un 16enne marocchino e un 31enne eritreo, entrambi nella capitale senza fissa dimora e già noti alle forze dell’ordine, con l’accusa di tentata rapina.

I due, in via del Monte Oppio, hanno aggredito in strada una 48enne italiana, facendola rovinare a terra e tentando di portarle via il suo preszioso I-Phone 5. Le urla della vittima hanno però richiamato l’attenzione dei carabinieri di pattuglia in transito che sono immediatamente intervenuti bloccando i rapinatori.

Dopo l’arresto il 16enne è stato accompagnato al Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli mentre il 31enne è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.

È SUCCESSO OGGI...

Trans trovato morto a Roma: indagini dei carabinieri

0
Il cadavere di una persona di 36 anni, transessuale di origine brasiliane e' stato trovato ieri alle 22 in un'area buia di piazzale Pino Pascali, zona Tor Sapienza, a Roma. A scoprire...

Violenza sessuale, shock a Testaccio: 19enne in manette

0
Un 50enne italiano e' stato arrestato con l'accusa di aver costretto a un rapporto sessuale una 19enne colombiana ieri alle 16.50, in via Giovanni Branca, nel quartiere romano di Testaccio. La giovane,...

Grandi eventi, è definitiva la confisca del ‘Salaria sport Village’

0
Militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito la confisca del 'Salaria Sport Village", il piu' grande centro sportivo della Capitale, acquistato dall'imprenditore Diego Anemone con disponibilita' finanziarie...