Paura a Palazzo Chigi: uomo armato fa fuoco ferendo due carabinieri

0
 

Panico nella Capitale durante la cerimonia di giuramento del governo Letta. Un uomo in giacca e cravatta ha estratto una pistola e ha aperto il fuoco davanti Palazzo Chigi. Due carabinieri sono rimasti feriti, uno al collo e uno alla gamba. Uno dei due militari sarebbe in gravi condizioni. Nella sparatoria è rimasta ferita di striscio anche una donna incinta.

Immediatamente è scattato lo stato di massima sicurezza. L’uomo armato che aveva fatto fuoco è stato immobilizzato. Si tratterebbe di Luigi Preiti, originario di Rosarno, in Calabria, ma residente in Piemonte.

Centinaia di auto delle forze dell'ordine hanno circondato Palazzo Chigi. Sul posto è giunto anche Gianni De Gennaro, sottosegretario ai Servizi segreti del governo Monti. L'area della sparatoria è stata transennata e le forze dell'ordine hanno fatto defluire la folla. Il Quirinale è stato evacuato e sono state rafforzate le misure di sicurezza attorno ai palazzi istituzionali e negli obiettivi sensibili.

Contrariamente a quanto riportato fino ad ora da diversi mezzi di informazione, il fermato non avrebbe alcun precedente per “turbe psichiche”. È attualmente in corso il suo interrogatorio.

I capigruppo del Movimento 5 Stelle, Vito Crimi e Roberta Lombardi, hanno diffuso un comunicato per condannare l’attentato e Beppe Grillo ha scritto sul suo blog un post di solidarietà nei confronti delle forze dell’ordine.

 

È SUCCESSO OGGI...

Violenza sessuale, shock a Testaccio: 19enne in manette

0
Un 50enne italiano e' stato arrestato con l'accusa di aver costretto a un rapporto sessuale una 19enne colombiana ieri alle 16.50, in via Giovanni Branca, nel quartiere romano di Testaccio. La giovane,...

Trans trovato morto a Roma: indagini dei carabinieri

0
Il cadavere di una persona di 36 anni, transessuale di origine brasiliane e' stato trovato ieri alle 22 in un'area buia di piazzale Pino Pascali, zona Tor Sapienza, a Roma. A scoprire...

Grandi eventi, è definitiva la confisca del ‘Salaria sport Village’

0
Militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito la confisca del 'Salaria Sport Village", il piu' grande centro sportivo della Capitale, acquistato dall'imprenditore Diego Anemone con disponibilita' finanziarie...