Sanremo, croce per Crozza e delizia per Fazio

0

E anche la 63esima edizione del festival di Sanremo è archiviata. Già prima che iniziasse, le critiche erano accese sulla scelta dei big: ritenuti big da classifica ma non da Sanremo, senza aver dato tempo ai cantanti di esprimersi.

Un Festival definito diverso dal solito, che sicuramente ha dissacrato tante liturgie a partire da quella del conduttore e la valletta. Prima di quest'anno infatti ogni festival che si rispettasse doveva avere come minimo due vallette per conduttore e io mi son sempre chiesta: ma l'uomo in mezzo a due dame non fa la figura del salame? Mah, evidentemente no.

Quest'anno invece ci sono stati due conduttori (o una comica e la sua spalla o un conduttore ed una comica): maschio e femmina allo stesso livello, con lo stesso ruolo! Evviva! Questo si che è un bel traguardo visto che siamo giunti alla 63esima edizione ed è il 2013! Curioso anche il modo di affrontare il festival.

Fazio di una serenità senza eguali come se fosse stato nel salotto di casa sua a presentare i cantanti alla zia e allo zio seduti sul divano, punzecchiandosi di quando in quando con la moglie, in questo caso la Littizzetto. E visti gli eccezionali ascolti, questa formula ricca di alchimia ha funzionato! In platea e a casa si sono divertiti, gli ascolti lo confermano.

L'unica nota un po' stonata è stata quell'attimo di adrenalina che ha coinvolto suo malgrado il pur buon Crozza: si poteva immaginare che avrebbe fatto satira politica, insomma non inviti Crozza a parlare del ripieno degli agnolotti, ma quello è un palco che non perdona, non è come a teatro che la gente paga per ascoltarti, lì pagano per vedere il Festival e non è neppure come in tv a Ballaró dove non c'è diritto di replica. No, il palco dell'Ariston è severo e bastona e a volte bisogna saper superare anche i momenti più difficili, quelli in cui la gente "avvelenata" come dice Fazio, non ce la fa più della politica e ti fischia.

Peccato che Crozza sia riuscito a superare questa dura prova solo grazie all'aiuto di Fazio. Non vorrei esser stata al suo posto. 

Elisa Isoardi

È SUCCESSO OGGI...

Eur spa, nuovo ad? Si fa il nome di Rosati

0
"Per nomina Ente Eur occorrono nomi nuovi che segnino netta discontinuita' con governance e gestioni del passato". Lo scrive su Twitter l'assessore capitolino al Personale Antonio De Santis (M5s).La societa' Eur Spa...

Coronavirus: nel Lazio 14 casi di cui 11 di “importazione”

0
"Oggi nel Lazio registriamo un dato di 14 casi. Di questi, 11 sono di 'importazione'". Lo rende noto l'assessore alla Sanità regionale, Alessio D'Amato, precisando che i casi di 'importazione' sono, nel dettaglio,...

Magliana, roghi al campo rom: momenti di tensione

0
Incendio oggi alle 16 nell'area boschiva alle spalle del campo nomadi Candoni, a Roma. Le fiamme sono divampate anche all'interno del campo, coinvolgendo alcuni moduli abitativi vuoti. Secondo quanto si apprende, non...

Roma – Tiburtina. 92enne incastrato nei pressi del deviatoio degli scambi tra i binari

0
Gli Agenti della Polizia di Stato – Compartimento Polizia Ferroviaria per il Lazio,  durante il servizio presso lo scalo di Roma Tiburtina, durante il consueto servizio di vigilanza, sono stati attirati dalla...

Roma, richiede finanziamento elettrodomestici con documenti falsi: arrestato

0
Una carta di Identità con altre generalità e la sua fotografia, un codice fiscale e una busta paga contraffatte erano le “armi” che un 30enne di Napoli, disoccupato e con precedenti, ha...