L\’ironia di Selvaggia Lucarelli contro gli attacchi di Valerio Scanu: \’\’quanto è brutto non essere risolti\’\’

0
 

Prosegue la polemica a distanza tra l’irriverente giornalista e blogger Selvaggia Lucarelli e il cantante ed ex concorrente di Amici Valerio Scanu.

Al centro dell’interminabile diatriba un’intervista di qualche mese fa in cui la blogger chiedeva a Scanu delucidazioni sui suoi gusti sessuali.

Quella domanda, a quanto pare, deve aver turbato parecchio il cantante sardo che, in più occasioni, è tornato sulla questione. L’ultima delle quali, negli studi di Verissimo, il programma rotocalco di canale 5 condotto da Silvia Toffanin. «Tante volte mi si chiede di fare un’intervista per parlare di musica e poi si scende nella banalità. Io – ha affermato Scanu – ho detto anche alla Lucarelli che pensavo che il suo cervello fosse vittima della spending review».

Selvaggia Lucarelli, con la solita ironia pungente, ha deciso di replicare attraverso la sua pagina Facebook: "C'è questo Scanu che da quando l'ho intervistato a novembre in radio, di tanto in tanto torna su 'sta cosa manco fosse una questione su cui il mondo si interroga. Sabato era a Verissimo e hanno mandato l'estratto audio in cui io gli dico: "Dicono che sei gay, "gay" è il primo risultato associato a Scanu su google, sei gay o è leggenda?". Voglio dire. Mi rispondi quel che ti pare. Sì, no, fatti i cazzi tuoi, eventualmente. Lui mi risponde "Per ora no", che è la risposta più fessa e ambigua del pianeta. Io la chiudo lì. I toni (come potete ascoltare) sono stati più che cordiali.

Ovviamente siti e giornali la leggono come una mezza ammissione e lui allora, evidentemente pentito di quello che aveva detto, dà la colpa a me. A Verissimo ha detto che l'avevo chiamato per fare un'intervista su un suo importante concerto, ma io non ho mai concordato con lui l'argomento, non ho mai parlato con lui privatamente e il mio autore non gli ha anticipato alcun tema. Come si sente nella telefonata, io neppure sapevo del concerto, di cui mi parla lui.

Quello che però è divertente, è che la mette giù come se gli avessi teso una trappola (certo che volevo chiederglielo, è il mio lavoro), come se l'avessi chiamato con un pretesto per farmi i fatti suoi (certo che sì, che gli dovevo chiedere, il meteo?) ma chissà come mai alla Toffanin non dice nulla. Certo, perchè la Toffanin ha tirato fuori la cosa a Verissimo per parlare delle 7 note musicali.

Mi chiedo però come mai quando lei gli chiedeva "Quindi non sei gay?", non l'abbia fatta a lei la battutina su quanto sia vuoto il suo cervello. Ah no certo, la Toffanin lo ha invitato a Verissimo perchè pensa che Scanu sia il nuovo Modugno. Il problema è che la Toffanin (che è stata molto garbata ma molto diretta) conta qualcosa in tv, quindi l'arte del lecchinaggio censura ogni reazione, io sono mesi che mi prendo insulti su twitter e ora anche in tv, ma ne me frego, visto il soggetto. Certo è che è questa vicenda è illuminante su una cosa: quanto è brutto non essere risolti. Con se stessi, prima che con gli altri".

HG

 

È SUCCESSO OGGI...

CORONAVIRUS, D’AMATO: «OGGI 17 CASI, APPELLO ALL’UTILIZZO DELLA MASCHERINA O SI DOVRÀ RICHIUDERE»

0
“Oggi registriamo un dato di 17 casi. Di questi 10 sono casi di importazione: 6 casi sono di nazionalità del Bangladesh, un caso  dall’Iraq, due dal Pakistan e uno dall’India. Rivolgo un...