El Shaarawy: io e Mario per un\’Italia mondiale

0

Ha la cresta sulla testa, ma i piedi sono ben piantati per terra. Stephan El Shaarawy sarà anche domani in campo dal primo minuto nell'amichevole con l'Olanda, un nuovo attestato di stima da parte di Cesare Prandelli nei confronti della vera rivelazione di questo campionato.

Lui non si esalta, predica umiltà, ma sa che la presenza di Balotelli gli offre un ulteriore stimolo per confermare che la coppia d'oro dell'attacco del Milan può rappresentare anche il futuro della Nazionale: “Spero di diventare un giocatore importante al fianco di Mario – confessa l'attaccante rossonero – Stiamo facendo bene, ma non dobbiamo esaltarci perchè nel calcio basta un attimo per cadere. Non conta se a fare gol sarò io o Balotelli, posso dire che sono veramente contento di giocare accanto a lui”.

Intanto c'è un'Italia nuova che avanza e i due rossoneri non sono gli unici ad aver trovato spazio nella Nazionale di Prandelli: “L'Italia deve investire sui giovani – sostiene El Shaarawy – secondo me ce ne sono di interessanti, sia in A che in B. È importante anche che due giocatori come me e Mario, che abbiamo origini stranieri, si siano integrati così bene, sia fuori che in campo”. L'obiettivo è di quelli importanti: “Il mio sogno è vincere il Mondiale e fare sempre meglio, anche nel Milan conta vincere e salire in classifica”. (asca)

È SUCCESSO OGGI...

VALMONTONE, “HO BISOGNO DI AIUTO!”, UN GIOVANE IN SELLA A UNA MOTO SI FERMA...

0
Lo ha fermato ingannandolo con un’accorata richiesta di aiuto, poi lo ha scaraventato giù dalla moto, iniziando a colpirlo con calci e pugni. E’ la brutta avventura vissuta la notte scorsa da...

MAFIE, RELAZIONE DIA: “LAZIO VERO E PROPRIO LABORATORIO CRIMINALE”

0
"L'alta densità abitativa del Lazio e, in particolare, della provincia di Roma si riflette inevitabilmente sulle dinamiche criminali del territorio. La compresenza, infatti, di rilevanti interessi economici e politici, ma anche di...

Cadaveri fatti a pezzi e buttati nell’ossario, lo scandalo macabro delle finte cremazioni a...

0
Scoperta macabra a Roma. Avrebbero offerto ai parenti dei defunti una cremazione a nero, a un prezzo scontato. Ma, invece, avrebbero fatto a pezzi la salma e l’avrebbero gettata nell’ossario comune. Protagonisti...

Roma, aggredisce la moglie con un coltello da cucina. Arrestato un 43enne

0
Le aveva già procurato una ferita sull’arcata sopraccigliare destra, tuttavia in quell’occasione – nonostante la presenza della cicatrice,  rimastale a causa dell’aggressione del marito –aveva fatto passare tutto per un incidente.La donna,...

Colombo, servizi straordinari di controllo del territorio: chiuso un noto ristorante della zona

0
Gli agenti del commissariato Colombo, diretto da Isea Ambroselli, nella serata di mercoledì scorso, unitamente agli agenti del Reparto Mobile, agli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Lazio e a ispettori della A.S.L....