Ostia, sparatoria dopo lite condominiale: identificato l’autore

0

È stato identificato dai carabinieri di Ostia l'uomo che ieri poco prima delle 20, ha sparato almeno 12 colpi di pistola in via Enea Picchio ad Ostia Ponente in direzione di due uomini ed è poi scappato a piedi verso piazza Gasparri.

L'uomo, 36enne italiano residente ad Ostia, ha fatto fuoco con una pistola calibro 9 a una decina di metri di distanza dalle vittime, padre e figlio di 52 e 30 anni residenti nella via. A quanto si apprende alla base della sparatoria ci sarebbero dei problemi condominiali tra i condomini e la compagna dell'uomo. La raffica di colpi ha danneggiato quattro auto in sosta, una Hyundai Atos, due Fiat Panda e una Opel Corsa. Nessun ferito.

L'uomo pregiudicato per droga e possesso illegale armi da fuoco è ricercato per tentato omicidio, porto abusivo armi da fuoco, danneggiamento e minaccia aggravata.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...

CORONAVIRUS, D’AMATO: «OGGI REGISTRIAMO 20 CASI, DI QUESTI L’80% SONO CASI DI IMPORTAZIONE»

0
“Oggi registriamo un dato di 20 casi. Dei nuovi casi l’80% sono quelli di importazione (16). Di questi casi di importazione 12 hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...