Calcio/nazionale, Prandelli convoca Osvaldo e lascia a casa Cassano

0

Intorno alle12.30 di questa mattina la Nazionale si è radunata a Coverciano e alle 17.30 scenderà in campo per il primo allenamento in vista dell'esordio nelle qualificazioni mondiali di venerdì a Sofia con la Bulgaria. Cesare Prandelli ha convocato per il doppio impegno con Bulgaria e Malta 25 giocatori.

A sorpresa, resta a casa Antonio Cassano mentre a suon di gol ritrovano la qualificazione le punte Osvaldo della Roma e Pazzini del Milan. Arriverà in serata a Coverciano anche Federico Balzaretti, che domani sarà sottoposto ad alcuni controlli dopo l'infortunio accusato nel corso di Inter-Roma. Saranno sottoposti ad accertamenti anche Daniele De Rossi e Davide Astori, che hanno accusato dei problemi fisici nelle gare disputate ieri sera con le rispettive squadre di club.

Il ct dell'Italia in conferenza stampa ha così motivato le convocazioni in attacco per le prime due gare di qualificazioni ai Mondiali del 2014: ''Cassano non è scomparso dal panorama Azzurro, ma lui stesso ha detto che e' al 50-60% e ora non ho tempo per recuperare i giocatori. All'Europeo mi poteva dare continuità, ora deve ritrovare la forma fisica''.

''Giovinco? Abbiamo sempre creduto in lui, gli mancava solo continuità di gioco. Ma il salto di qualità l'aveva già fatto. Abbiamo iniziato questa stagione – ha aggiunto – pensando di poter cambiare il modo di stare in campo, visti i problemi di Balotelli, e anche per questo ho deciso di richiamare Pazzini e Osvaldo. Ma soprattutto per far capire a tutti che c'è spazio per chi gioca bene. Per quanto riguarda Osvaldo, non è cambiato nulla dal punto di vista della considerazione. L'ho escluso dagli Europei perché nell'ultimo mese e mezzo a Roma l'avevo visto troppo nervoso''.

Questo l'elenco dei convocati: Portieri: Buffon (Juventus), De Sanctis (Napoli), Sirigu (Paris St. Germain), Viviano (Fiorentina); Difensori: Astori (Cagliari), Balzaretti (Roma), Barzagli (Juventus), Bonucci (Juventus), Cassani (Fiorentina), Maggio (Napoli), Ogbonna (Torino); Centrocampisti: De Rossi (Roma), Diamanti (Bologna), Giaccherini (Juventus), Marchisio (Juventus), Nocerino (Milan), Pirlo (Juventus), Poli (Sampdoria), Verratti (Paris St. Germain); Attaccanti: Borini (Liverpool), Destro (Roma), Giovinco (Juventus), Insigne (Napoli), Osvaldo (Roma), Pazzini (Milan).

È SUCCESSO OGGI...