Pantheon, celebrazioni per 67° anniversario tragedia Hiroshima

0

Questa mattina in occasione del 67° anniversario della tragedia di Hiroshima, il Comitato "Terra e Pace" per il diciottesimo anno consecutivo, ha organizzato a piazza del Pantheon a Roma, una manifestazione per non dimenticare quel tragico evento che costituisce una ferita ancora aperta nella storia del XX° secolo, che costò la vita a 250.000 persone.

“Nella difficile situazione che vive il mondo tra le rivolte per la democrazia nei paesi oppressi , la competizione per il possesso delle risorse energetiche,i disastri dei mutamenti climatici, i grandi fenomeni migratori e la minaccia nucleare da parte di nuovi paesi, il Comitato "terra e pace" – ha dichiarato Athos De Luca – ricorda l'anniversario di Hiroshima,perché nessuno e soprattutto tra i giovani dimentichi le tragiche conseguenze per l'umanità quando il dialogo e la politica falliscono e prevale la via delle armi,dell´intolleranza e del razzismo".

Il presidente De Luca, ha proposto che Roma Capitale, nel 2013, organizzi una conferenza internazionale per il disarmo nucleare e la convivenza pacifica tra i popoli e che sia intitolata una strada a Hiroshima e Nagasaki in segno di amicizia con il popolo giapponese. La manifestazione è iniziata con gli inni nazionali del Giappone e dell´Italia eseguiti dalla Banda Regione Lazio, con l’intervento del Ministro del Giappone Takashi Hoshiyama. Erano presenti i gonfaloni di Roma Capitale, della Provincia e della Regione.

La Madrina della Manifestazione, Carla Fracci ha letto la poesia di un anonimo giapponese su Hiroshima. L’On. Masino ha portato il saluto del Sindaco di Roma e l’On. Battaglia il saluto del Presidente della Provincia di Roma Zingaretti.

 E’ stata data lettura dei Messaggi del Presidente della Repubblica, dei Presidenti di Camera e Senato. Il premio "terra e pace" ( un fossile di un milione di anni simbolo del rispetto della vita sul pianeta) è stato consegnato alla Presidente della Associazione "Tokyoèvicina" Prof. ssa Maria Teresa Orsi e al Prof. Giorgio Campanaro, per l´impegno umanitario in occasione del tragico tsunami che il 13 Marzo 2011 ha colpito il Giappone .La soprano Maki Ohta ha eseguito un brano dell´Ave Maria accompagnata da donne e bambini giapponesi in costume tradizionale. La manifestazione si è conclusa sui rintocchi della campana e un minuto di silenzio per le vittime di Hiroshima e di tutte le guerre.

È SUCCESSO OGGI...

Al via la rimozione del relitto Tiber II

0
"Sono iniziate oggi le operazioni di rimozione del relitto 'Tiber II', da anni abbandonato sulla banchina destra del fiume Tevere. Dopo molte battaglie, anche legali, la Regione Lazio può finalmente dare il...

100mila euro in gioielli e orologi. Ladri derubano dirigente dell’Eni

0
Brutta sorpresa per un dirigente dell'Eni di ritorno a casa dopo un weekend trascorso fuori con la moglie. Approfittando dell'assenza dei proprietari una banda di ladri ha saccheggiato l'appartamento sito nel quartiere...

Covid, partono le prenotazioni per il booster nel Lazio: ecco come fare

0
"Sono partite le prenotazioni sul portale regionale (https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/main/home) per ricevere la dose booster di richiamo del vaccino bivalente aggiornato alle varianti rivolta agli over 12 anni. Il richiamo può essere fatto nella...

Ciampino, il Comune scrive ai cittadini per chiarezza sulla mensa scolastica

0
"Gentilissimo concittadino, siamo lieti di avere l'opportunità di rispondere alla sua segnalazione pervenutaci a mezzo stampa, cogliendo l'opportunità che ci offre per spiegare alcuni importanti passaggi anche a tanti altri cittadini oltre...
Lorenzo Pellegrini, As Roma

Diretta Inter-Roma: dove vederla, probabili formazioni e statistiche

0
Inter e Roma si ritroveranno in un faccia a faccia spettacolare nel prossimo turno della Serie A dopo la sosta di campionato. La Roma è l’avversaria contro cui l’Inter ha vinto più match in Serie A: 75 su 178 sfide, completano 54 pareggi e 49 successi giallorossi