Municipi, Catarci: «Uffici anagrafici al collasso»

0

Strilla, insulti, file interminabili, pochi impiegati esausti e non solo all'XI municipio come segnala di seguito il presidente Catarci, ma anche al IX come può testimoniare chi scrive. Non è un film, è l’indecente spettacolo che va in scena quotidianamente all’interno degli Uffici Anagrafici dei Municipi. Avviene sistematicamente con l’inizio del periodo estivo quando si riduce ulteriormente il personale e aumentano le richieste dei certificati a vista e delle carte d’identità.

Per Andrea Catarci l'assurdo si è raggiunto durante la riunione convocata dall’Assessore capitolino al Personale Cavallari con i Municipi e i sindacati. «La Giunta Alemanno si è girata dall’altra parte ed ha invitato le Istituzioni Territoriali a risolvere da sole le problematiche». Ma come si può, si chiede il presidente dell'XI, se a mancare è il personale ed esso è gestito dall’Assessorato guidato da Cavallari? «Di razionalizzare la macchina sfoltendo gli affollati Uffici Centrali per rafforzare i Municipi, ovviamente, neanche a parlarne… Ma se non fa questo a cosa serve l’Assessorato al Personale?».

Dal Campidoglio nel frattempo continuano ad arrivare altre incombenze. I cambi di residenza in 48 ore, la celebrazione dei matrimoni civili e il rilascio delle carte d’identità ai minori di 14 anni sono le ultime arrivate agli Uffici Anagrafici. Ad esse si aggiunge la delega sulle pratiche relative al Piano Casa e a tutti i titoli relativi alle ristrutturazioni edilizie. Tanto lavoro in più con personale via via decrescente per pensionamenti e disinteresse dell'Amministrazione centrale. «Come al solito – conclude Catarci- si fanno figli e figliastre: è il caso del Dipartimento del Patrimonio e Casa dove si assumono decine di interinali con contratto di due anni…».

È SUCCESSO OGGI...

Al via la rimozione del relitto Tiber II

0
"Sono iniziate oggi le operazioni di rimozione del relitto 'Tiber II', da anni abbandonato sulla banchina destra del fiume Tevere. Dopo molte battaglie, anche legali, la Regione Lazio può finalmente dare il...

Bastonate, bottigliate e martellate in un parco: tentato omicidio vicino Roma

0
Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Ladispoli, nella mattinata odierna, a seguito di serrate indagini, coordinate dalla locale Procura della Repubblica, hanno dato esecuzione all'ordinanza emessa dal G.I.P. del...

Incendi dolosi in un parcheggio: così un 61enne è finito nei guai a Roma

0
A seguito di capillari indagini coordinate della Procura della Repubblica di Roma, i Carabinieri della Stazione di Roma Tor de Cenci hanno notificato un'ordinanza, emessa da Gip del Tribunale di Roma, che...

Una corda per la fuga dal carcere come nei film: il caso a Roma

0
Un'evasione da film sventata però da un agente di polizia penitenziaria. È quanto successo nel carcere di Regina Coeli di Roma e denunciato dal Sappe, il sindacato autonomo di polizia penitenziaria. Stando a...

Danneggia bus Atac con martello frangi vetro. Nei guai minorenne di Roma

0
E' un minorenne romano il ragazzo che martedì scorso ha danneggiato il vetro posteriore della linea 280, che collega piazza Mancini al Flaminio a piazzale dei Partigiani all'Ostiense. Il giovane, in compagnia...